San Vittore Olona

Campetti di via Alfieri, il sindaco: "Non ci saranno i disagi come per il Ppp"

Il primo cittadino replica alle critiche arrivate dalla lista di opposizione Per San Vittore

Campetti di via Alfieri, il sindaco: "Non ci saranno i disagi come per il Ppp"
Politica Legnano e Altomilanese, 08 Agosto 2021 ore 17:00

Campetti di via Alfieri di San Vittore Olona, il sindaco Daniela Rossi replica alle critiche della lista di opposizione Per San Vittore.

Campetti di via Alfieri, le novità

Nei giorni scorsi il sindaco di San Vittore Olona Daniela Rossi aveva annunciato che, a ottobre, riapriranno il centro sportivo Malerba e il campo di via Roma, chiusi da oltre due anni a causa dei disagi nati col Ppp, contratto partenariato pubblico privato firmato nel 2019 dall'ex Amministrazione comunale. E proprio i due ex assessori Paolo Salmoiraghi e Marco Zerboni, che oggi formano la lista di minoranza Per San Vittore Olona, avevano difeso la bontà di quel contratto e criticando le mosse dell'attuale Giunta in merito a quanto previsto sui campetti da calcio di via Alfieri.

La replica del sindaco

Dopo le parole di Salmoiraghi e Zerboni, Rossi ribatte: Per San Vittore Olona: "Ho letto le loro affermazioni, dicono che abbiamo copiato da loro - afferma il sindaco - Per correttezza di informazione si comunica che l’avviso apparso sul sito del comune relativo ai campetti di via Alfieri riguarda una fase preliminare che servirà alla visione e valutazione dei progetti che arriveranno al protocollo del Comune. Una cosa è certa: il Project Financing ad evidenza privata riguardante di via Alfieri con concessione del diritto di superficie non prevedrà che i lavori di ristrutturazione siano a totale carico del bilancio comunale come invece avvenuto per il Ppp stipulato dall’Amministrazione comunale di cui Salmoiraghi e Zerboni erano due esponenti di spicco e che ha portato a totale carico dei cittadini sanvittoresi i lavori di riqualificazione realizzati al Malerba e al via Roma.
Desidero evitare ogni ulteriore polemica sulla vicenda Ppp ma si è reso necessario questo
importante e fondamentale chiarimento in merito a quanto affermato dai suddetti consiglieri".