Magentino

“Bus sovraffollati e scarsa sicurezza per i ragazzi”

La denuncia del consigliere regionale della Lega Silvia Scurati.

“Bus sovraffollati e scarsa sicurezza per i ragazzi”
Magenta e Abbiategrasso, 30 Settembre 2020 ore 15:47

“Ogni giorno ricevo numerose lamentele da parte dei genitori e degli stessi alunni per la carenza di controlli all’interno dei mezzi pubblici sulla tratta del bus Magenta-Molino Dorino, che risultano in totale sovraccarico, abbassando quindi il livello di sicurezza degli utenti. È un fatto inaccettabile, che l’Agenzia del trasporto pubblico deve risolvere. Come Regione Lombardia abbiamo introdotto numerose misure per fare fronte all’emergenza Covid-19, organizzando le tante realtà cittadine, urbane e locali. Ci aspettiamo che l’Agenzia del Tpl di Milano abbia la stessa attenzione verso i cittadini”.  Così Silvia Scurati, Consigliere regionale della Lega, che denuncia i disagi sulla linea del bus Z620 (Magenta – Molino Dorino).

“Città metropolitana insensibile”

“Come Regione Lombardia siamo da mesi impegnati ad organizzare a livello capillare ogni realtà territoriale per prevenire ed arginare la pandemia – sottolinea Scurati – Purtroppo, da quando sono state riaperte le scuole, non vi è un minimo di sensibilità da parte del trasporto pubblico locale milanese, pavese e brianzolo, gestito in maggioranza dalla Città metropolitana di Milano, dunque dal sindaco Beppe Sala, che dovrebbe assicurare il servizio di trasporto pubblico su gomma in maniera sicura ed efficiente. Al contrario, risulta dalle lamentele dei cittadini che questi mezzi vengano riempiti senza alcun controllo, in maniera assolutamente non conforme agli standard richiesti”.

“Vanno aumentate le corse nelle fasce critiche”

“Ho quindi richiesto all’agenzia del TPL una verifica tecnica e di individuare velocemente una soluzione al problema: ad esempio aumentando le corse nelle fasce critiche delle scuole. Attenderò la risposta dell’agenzia TPL, che ricordo in maggior parte in capo al Comune di Milano, sperando che trovino una risposta al problema senza che passi troppo tempo. I cittadini hanno bisogno che la sicurezza sui mezzi venga garantita” conclude Scurati.

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia