Bellantonio si dimette: "Avanti chi è più bravo"

L'assessore dimissionario si confessa in esclusiva a Settegiorni.

Bellantonio si dimette: "Avanti chi è più bravo"
Politica Magenta e Abbiategrasso, 03 Maggio 2018 ore 20:00

E' un Alfredo Bellantonio amareggiato quello che, a giornale ormai in stampa, ci avvisa delle sue dimissioni. Totali, irrevocabili. "Sono appena uscito dall'ufficio del sindaco, ho rimesso le deleghe, tutte", ci ha detto.

Bellantonio lascia

La sorpresa della Giunta Calati ( in pochi lo conoscevano quando è stato nominato in quota Forza Italia) è stata una meteora. Da subito nell'occhio del ciclone, nella giornata di giovedì si era visto sfilare, dal sindaco la delega al Commercio.  Mossa poco gradita, cui si aggiungono le critiche pesanti delle ultime settimane, da più parti. E allora l'assessore fa un passo indietro: "Lascio posto a chi è più bravo di me", ci confessa.

Prima crisi di Giunta

Si apre la prima crisi di Giunta dell'era Calati, a neppure un anno dalla vittoria elettorale. Il sindaco si trova ora nelle mani deleghe pesantissime, oltre al peso di dover rispondere alla coalizione e individuare quanto prima un sostituto, meglio se di Forza Italia. Per ora le dimmissioni sono ancora fresche, da domani scatta il toto-assessore.