Menu
Cerca
Canegrate

“Basta colpire le scuole”, scoppia la protesta dei genitori

Nuova iniziativa da parte del Comitato genitori di Canegrate e della Componente genitori del Consiglio d'Istituto

“Basta colpire le scuole”, scoppia la protesta dei genitori
Politica Legnano e Altomilanese, 05 Marzo 2021 ore 12:27

“Basta colpire le scuole”: la protesta del Comitato genitori Canegrate e della componente genitori del Consiglio di istituto.

“Basta colpire le scuole”

Ancora protesta da parte del Comitato genitori Canegrate e della componente genitori del Consiglio di istituto in paese. Questa mattina, venerdì 5 marzo 2021, alcuni genitori, insieme ai loro figli, si sono ritrovati all’esterno delle scuole medie, elementari e dell’infanzia di Canegrate  e hanno esposto alcuni striscioni contro la decisione di ieri, della Regione Lombardia, di chiudere tutte le scuole (tranne gli asili nido) con l’entrata in zona Arancione rafforzato.
“E’ un’iniziativa meno strutturata di quella dell’altra volta – commentano – L’idea è partita sempre da un gruppo di diverse scuole della Lombardia, ma credo noi siamo stati i primi a realizzarla.
Troviamo vergognoso che le scuole vengano chiuse di nuovo, come un anno fa, mettendo in difficoltà le famiglie e limitando di nuovi i diritti dei nostri ragazzi”.
Gli stessi organizzatori avevano esposto striscioni qualche settimana fa chiedendo la presenza in classe anche per le medie in caso di zone rosse e arancioni.

Le altre iniziative

I genitori canegratesi rendono note anche le altre iniziative in programma oggi: “Alle 17.30, in corso Italia 53, fuori da Ats Milano, si svolgerà la manifestazione “Diamo i numeri! La scuola non è colpevole, IrResponsbaili siete voi”: “La pazienza è finita, dopo un anno di disastri, incapacità e malagestione basta colpire le scuole! 249 su 200mila i docenti vaccinati in Lombardia, 2 le Usca per tutte le scuole di Milano, 0 gli screening con test rapidi nelle scuole. Vi aspettiamo oggi mascherati e distanziati per chiedere che il Nex Generation Eu venga usato davvero per le future generazioni a partire dal garantire loro una istruzione degna”.

LE FOTO:

5 foto Sfoglia la gallery

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli