Politica
Il commento a caldo

Ballottaggio a Nerviano, Cozzi sconfitto: "A livello locale la coerenza non paga"

Il sindaco uscente si è fermato al 46,18%. "Non cerchiamo scuse, abbiamo perso. Ci prepariamo a cinque anni di opposizione corretta e leale".

Ballottaggio a Nerviano, Cozzi sconfitto: "A livello locale la coerenza non paga"
Politica Legnano e Altomilanese, 18 Ottobre 2021 ore 17:17

Ballottaggio a Nerviano, doccia fredda per il sindaco uscente Massimo Cozzi, sostenuto da Lega-Gin e Con Nerviano, che si è fermato al 46,18% (pari a 2.760 voti, 87 in più rispetto a quelli ricevuti al primo turno) ed è stato sconfitto da Daniela Colombo, supportata dalle liste civiche Tutti per Nerviano, Scossa civica e Gente per Nerviano, che ha raggiunto il 53,82% (pari a 3.217 preferenze, ben 1.137 in più rispetto a quelle incassate due settimane fa).

Ballottaggio a Nerviano, il sindaco uscente sconfitto: "Non cerchiamo scuse"

"Non cerchiamo scuse, abbiamo perso. Ma è evidente che abbiamo perso perché la coerenza a livello locale non paga. Prendiamo atto che coloro che al primo turno hanno votato il centrodestra e il centrosinistra, al ballottaggio hanno appoggiato Colombo. Ne prendiamo atto e ci prepariamo per cinque anni di opposizione che faremo in maniera corretta e leale. Sicuramente non faremo il tipo di opposizione degli ultimi cinque anni, durante i quali si sono continuamente denigrate anche le persone e c'è stato un utilizzo forte dei social per andare contro le persone. Alla fine purtroppo questo modo di fare politica ha pagato. Da parte nostra però andiamo avanti a testa alta. Nella politica si perde e si vince: questa volta abbiamo perso ed è giusto e corretto dirlo. Rimane il rammarico per l'astensionismo: quando il ballottaggio di una città di 17mila abitanti viene deciso neanche del 44% dei nervianesi dà fastidio".

Ballottaggio a Nerviano, Cozzi sconfitto: "A livello locale la coerenza non paga"
Massimo Cozzi nel pomeriggio di oggi, lunedì 18 ottobre, durante lo spoglio elettorale
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter