Menu
Cerca

Confindustria: anche Oliva alla convention dell'Alto Milanese

Il responsabile di Cisl Legnano Magenta: "C'è un'attenzione costante alla ricerca del consenso, ma senza reali soluzioni per risolvere i problemi".

Confindustria: anche Oliva alla convention dell'Alto Milanese
Economia Legnano e Altomilanese, 10 Ottobre 2018 ore 12:00

Lunedì 8 ottobre, al Teatro Tirinnanzi di Legnano, c'è stata l'assemblea generale di Confindustria Alto Milanese. All'edizione numero 73 dell'assemblea ha partecipato anche Giuseppe Oliva, responsabile di Cisl Milano Metropoli per la zona Legnano-Magenta.

Confindustria, presente anche il responsabile di Cisl Legnano Magenta

Lo scorso 8 ottobre, al Teatro Tirrinnanzi di Legnano, l'annuale convention  di Confindustria Alto Milanese ha visto la partecipazione di Giuseppe Oliva, responsabile di Cisl Milano Metropoli per la zona Legnano-Magenta. Quest'anno il tema dell'assemblea è stato "Leadership nell'era digitale". Oltre ad Oliva sono intervenuti Giuseppe Scarpa, Presidente di Confindustria Alto Milanese, David Bevilacqua, fondatore dell'azienda di sicurezza informatica Yoroi e Giovanni Brugnoli, Vice Presidente di Confindustria per il Capitale Umano.

La situazione politica italiana è preoccupante

Durante la convention sono emerse preoccupazioni per la situazione politica attuale italiana. Queste preoccupazioni sono state condivise anche da Giuseppe Oliva che ha dichiarato:

"C'è un'attenzione costante alla ricerca del consenso, ma senza che emergano reali soluzioni per risolvere i problemi dei cittadini. Dovremmo uscire da un modo di fare politica a colpi di slogan. Insomma, un clima da campagna elettorale permanente".

I commenti alla Finanziaria

Il responsabile di Cisl Legnano-Magenta ha anche commentato la manovra finanziaria del Governo giallo-verde:

"Guardando alla nuova Finanziaria non si capisce bene dove siano le risposte di cui il Paese ha bisogno. Certamente tutti noi vogliamo il meglio per l'Italia e ci auguriamo che alle promesse seguano i fatti. Poi però si tratta di capire , tanto per fare un esempio, quale sia il reale piano di investimenti che dovrebbe accompagnare il reddito di cittadinanza: una misura che da sola di per sé non può bastare".

LEGGI ANCHE: Confindustria Alto Milanese, lunedì 8 l’assemblea generale