Cultura
un'esposizione da non perdere

Una mostra unica per ammirare gli abiti e i manufatti del Palio di Legnano

Tra gli obiettivi prefissati, la mostra si propone di far conoscere e valorizzare i 30 anni di attività della Commissione Permanente dei Costumi

Una mostra unica per ammirare gli abiti e i manufatti del Palio di Legnano
Cultura Legnano e Altomilanese, 19 Gennaio 2023 ore 12:25

Dal 24 al 30 gennaio 2023 sarà possibile ammirare i manufatti e gli abiti realizzati dalle contrade per il Palio di Legnano in occasione della mostra aperta al Castello.

Una mostra permanente per i manufatti del Palio

La Commissione Permanente dei Costumi, con il sostegno di Fondazione Palio ETS e Comune di Legnano, nell’ambito delle iniziative culturali associate al Palio di Legnano organizza la mostra Visti da vicino, inerente alla collezione permanente del Museo del Palio di Legnano in occasione del 30° anniversario della Commissione Permanente dei Costumi.

L’iniziativa si terrà presso il Castello di Legnano dal 24 al 30 gennaio 2023. La scelta di organizzare una mostra di questa natura e con un orizzonte temporale particolarmente ampio vuole essere un omaggio all’imponente sfilata storica che ogni anno caratterizza il Palio di Legnano. Il Carosello Storico è una manifestazione in continuo divenire, mai identico a sé stesso, il cui patrimonio di abiti, gioielli, armi, accessori, etc. è costantemente implementato e aggiornato dalle Contrade grazie ad un accurato giudizio
scientifico della Commissione Permanente dei Costumi.

Far conoscere 30 anni di attività

Tra gli obiettivi prefissati, la mostra si propone di far conoscere e valorizzare i 30 anni di attività della Commissione Permanente dei Costumi. Si tratta di un’opportunità unica e privilegiata per poter ammirare da vicino i preziosi manufatti realizzati dalle Contrade che, durante il Carosello Storico, non
sono completamente apprezzabili e fruibili nella loro bellezza ed unicità.

La mostra vuole omaggiare, in particolar modo, l’attività artigianale e di ricerca (documentaria e artistica), che viene svolta all’interno di ogni Contrada per la realizzazione di ogni elemento della sfilata.
I tre cicli espositivi, che interesseranno il 2023, permetteranno al visitatore di poter ammirare – in un contesto privilegiato – le creazioni artigianali delle Contrade, scoprendo anche l’iter ideativo e creativo, grazie all’esposizione di documenti, bozzetti, sviluppi e prove di ricamo.

Seguici sui nostri canali