Cultura
Nerviano

Fiera di San Giorgio, ritorno rinnovato dopo lo stop di due anni

Conto alla rovescia per la tradizionale manifestazione: niente bancarelle lungo viale Villoresi, più spazio per commercianti

Fiera di San Giorgio, ritorno rinnovato dopo lo stop di due anni
Cultura Legnano e Altomilanese, 03 Aprile 2022 ore 16:00

Fiera di San Giorgio a Nerviano, tutto pronto per il ritorno dell'evento.

Fiera di San Giorgio, il ritorno

Dopo due anni di stop a causa dell'emergenza Covid, ritorna la tradizionale fiera di San Giorgio: l'appuntamento sarà l'11 aprile 2022. E non mancheranno le novità: "L'edizione 2022 sarà caratterizzata da una diversa dislocazione delle bancarelle", annunciano infatti dall'Amministrazione comunale. Niente bancarelle infatti lungo viale Villoresi: "Per questioni di spazi e logistica, la nuova configurazione del viale Villoresi, seppur allargato, non permette - come da relazione della Polizia locale - l’installazione dei furgoni vendita su tutto il lato sinistro (spalle al Sempione) poiché il lato destro, caratterizzato dalle rientranze per i parcheggi, non garantisce un agevole e rettilineo percorso ai mezzi di soccorso e non è risultato possibile nemmeno invertire la collocazione, mettendo i banchi sul lato destro - spiega il sindaco Daniela Colombo - La decisione di non insediare la fiera in viale Villoresi deriva quindi dalla conformazione del viale ed era già prevista per la fiera di san Fermo 2021, che poi per motivi legati alla pandemia non ha avuto luogo".

Nuovo look e valorizzazione dei commercianti

Ecco quindi come si presenterà la fiera: "I banchi degli ambulanti saranno dislocati in via della Croce fino all’intersezione con Piazza Italia e lo sviluppo della fiera continuerà da piazza Olona e piazza Manzoni fino a via Marzorati e al parcheggio del municipio - prosegue il primo cittadino - La piazza del mercato sarà invece destinata a parcheggio pubblico per visitatori e cittadini, così come le vie limitrofe non chiuse al traffico veicolare". E ancora: "Vista l’impossibilità di utilizzare il viale Villoresi, abbiamo pensato a un nuovo sviluppo della dislocazione dei banchi vendita per dare visibilità al commercio locale nel giorno della fiera cercando, dove possibile, di evitare che furgoni, bancarelle e banchi coprano le vetrine dei commercianti. Pensiamo infatti alla fiera come a un’attrazione per chi arriva da fuori paese, un’occasione che permetta ai visitatori di scoprire le attività commerciali di Nerviano e per questo si cercherà il più possibile di non “coprirle”. Questo purtroppo non sarà possibile lungo tutto il percorso, ma l’intera Giunta ritiene comunque molto importante provare a mettere in atto questa soluzione e chiedono ai commercianti di partecipare. Proprio per dare visibilità ai commercianti locali, in Piazza Italia non saranno posizionate le
bancarelle ma le attività presenti faranno “vivere la piazza” con spazi dedicati alla somministrazione: i bar, la gelateria, la pizzeria d’asporto, la rosticceria e il ristorante presenti potranno collocare i tavoli per il consumo all’aperto non solo sui marciapiedi, ma su tutta la piazza".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter