Menu
Cerca
Canegrate

Consegnate le 400mila mascherine per il Senegal

Caricati i camion dell'associazione Asled di Legnano e zona grazie all'iniziativa della Contrada Baggina e Comitato genitori Canegrate

Consegnate le 400mila mascherine per il Senegal
Cultura Legnano e Altomilanese, 29 Maggio 2021 ore 12:25

Consegnate le oltre 300mila mascherine raccolte dalla Contrada Baggina e dal Comitato genitori Canegrate per le scuole e ospedale in Senegal: l'aiuto da tanti paesi della zona.

Consegnate le mascherine raccolte

Quasi 400mila mascherine raccolte. Per la precisione 364.870. Davvero oltre ogni aspettativa il bilancio dell'iniziativa lanciata "Una mascherina per tutti" lanciata qualche settimana fa dalla Contrada Baggina e dal Comitato genitori Canegrate.
L’invito era rivolto a tutti: donare le mascherine che si avevano in più in casa casa (ovviamente ancora impacchettate), tutte sarebbero state raccolte e donate all’associazione Asled (Associazione senegalese di Legnano e dintorni), che raggruppa persone e famiglie del Senegal che le avrebbe spedite a sua volta a una scuola in Africa. Vista la quantità raccolta, si riuscirà ad aiutare più scuole in Senegal e anche un ospedale. Oltre a Canegrate la raccolta, sempre coinvolgendo i negozi, è stata estesa anche a Cerro Maggiore, Legnano e Busto Arsizio. Poi si sono aggiunti anche Parabiago, San Vittore Olona, Castellanza.
La mattina di oggi, sabato 29 maggio 2021, l'associazione è arrivata con camion e altri mezzi al giardino della Baggina di via Garibaldi per caricare tutte la mascherine raccolte.

L'entusiasmo per il grande altruismo

"E' stato qualcosa di meraviglioso, si pensava di raccogliere 10-20 scatole di mascherine e ne sono arrivate quasi 400mila, ora saranno distribuite in diverse parti del Senegal grazie ad amici che operano in Lombardia - spiegano dall'Asled - Un bel gesto per aiutare chi ha più bisogno. Inizialmente pensavamo di inviarle in India, poi ci siamo confrontati tra noi scegliendo il Senegal. Come associazione facciamo volontariato, per aiutare qui e nella nostra terra. A Natale abbiamo spedito regali in Africa per i bambini".
"E' andata benissimo, è stata un'iniziativa nata per recuperare i Dpi che non vengono utilizzati a scuola e ora siamo arrivati a questo bellissimo risultato, grazie anche alla Baggina che ha esteso l'invito a tutta la zona - commenta Isotta Ventura, vicepresidente del Comitato genitori - Ora ci chiedono di continuare la raccolta: vedremo".
"Sono soddisfatto e ringrazio ancora una volta la Baggina e il Comitato genitori - aggiunge il sindaco Roberto Colombo (presente anche il vicesindaco Matteo Modica) - Si è avuta la conferma che il cuore delle persone è più grande di quello che sembra. La pandemia ha portato tante cose brutte ma fatto emergere anche tantissime cose belle. E Canegrate si è dimostrato davvero un paese solidale, prova ne è anche la premiazione del nostro comandante della Polizia Locale Ornella Fornara come Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana".
Infine la Baggina: "Siamo davvero felici, missione compiuta - commenta il presidente Alessandro Lunardi - coinvolgendo i negozi come punti di raccolta, abbiamo creato un po’ di movimento facendo conoscere i commercianti anche oltre i confini locali".

Le foto:

7 foto Sfoglia la gallery