Menu
Cerca
Nerviano

Benemerenze civiche, il Comune ha premiato i cittadini speciali

Cerimonia nella sala del Bergognone per omaggiare persone e associazioni che si sono particolarmente distinte

Benemerenze civiche, il Comune ha premiato i cittadini speciali
Cultura Legnano e Altomilanese, 29 Marzo 2021 ore 11:56

Benemerenze civiche a Nerviano, ecco chi sono i premiati durante la cerimonia.

Benemerenze civiche, la cerimonia

Quattro attestati di civiche benemerenze. Sono stati quelli consegnati dal sindaco Massimo Cozzi ad altrettante personalità e associazioni che si sono particolarmente distinti nel loro operato. La cerimonia si è svolta domenica 28 marzo 2020 nella sala del Bergognone, nel rispetto delle normative anti-Covid.

Chi sono i premiati

Il prezioso attestato è andato alla memoria di Arturo Rossi, storico ex presidente dei Combattenti e reduci: “Uomo di grande passione civile, culturale e sociale ha rappresentato al meglio lo spirito di attaccamento alla propria comunità, spendendosi ampiamente nel campo associazionistico nervianese sia per la propaganda e la crescita della pratica sportiva ma soprattutto nel perpetuare il ricordo e l’esempio dei tanti che in periodo bellico hanno immolato i propri anni migliori sino al sacrificio estremo” ha ricordato il primo cittadino; poi a alla Fondazione Lampugnani “per l’instancabile opera solidale a favore di coloro che si trovano in situazione di bisogno e per come la Fondazione ha sempre interpretato in modo sensibile e coinvolgente le esigenze di una società in continua mutazione, traducendo l’attività di assistenza agli anziani in una vera missione sociale, diventando così un prezioso punto di appoggio per le famiglie nervianesi”; benemerenza anche per l’associazione Club 27 Mhz Radiosoccorso Nerviano Odv “per l’impegno e per la presenza costante nel presidiare situazioni di emergenza in collaborazione con le istituzioni che hanno contraddistinto l’opera trentennale del Radiosoccorso  e per il prezioso supporto dato alla cittadinanza in occasione della pandemia” e per l‘associazione Soccorritori cinofili volontari Odv “per la disponibilità e la prontezza che hanno da sempre caratterizzato i cinofili e per il contributo e la dedizione dimostrati nel corso della pandemia, autentico esempio di cittadinanza attiva ed alto senso civico”.

Le foto:

6 foto Sfoglia la gallery

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli