Alcol, droga e nuove dipendenze: San Patrignano arriva a Tradate

La comunità di San Patrignano ospite a Tradate per l'apertura dell'Anglad Prealpina e una giornata dedicata all'informazione sui giovani e droghe.

Alcol, droga e nuove dipendenze: San Patrignano arriva a Tradate
Saronno, 22 Ottobre 2018 ore 18:42

In occasione dell’apertura a Tradate dell’associazione Anglad Prealpina, una giornata in villa Truffini con San Patrignano per parlare di alcol, droga e nuove dipendenze.

Alcol, droga e nuove dipendenze: giovani da salvare

San Patrignano farà tappa a Tradate venerdì, in villa Truffini, per una giornata dedicata all’approfondimento su alcol, droga e nuove dipendenze soprattutto nei giovani. L’occasione sarà la nascita dell’Anglad Prealpina, la nuova associazione volta a favorire l’ingresso e il recupero presso la comunità riminese di ragazzi con problemi di tossicodipendenza. Un’associazione i cui semi sono stati gettati un anno fa, in collaborazione con i Servizi Sociali. Nell’autunno 2017 era stato avviato infatti uno sportello settimanale per il primo contatto con chi aveva bisogno di aiuto.

LEGGI ANCHE: 18enne rhodense arrestato per spaccio di droga

102 varesini tra le mura di San Patrignano

Sono ben 102 i ragazzi della sola provincia di Varese che in questi 40 anni di attività ddi San Patrignano sono entrati in comunità, di cui 7 tutt’ora presenti. Lo stesso sportello dell’Anglad Prealpina, negli ultimi 15 mesi, ha incontrato 52 ragazzi, di cui 2 in carcere, assistito 10 famiglie e aiutato 9 ragazzi a entrare in percorso a San Patrignano. Da qui in avanti l’associazione avrà modo di rispondere in maniera ancora più puntuale alle tante richieste di aiuto. “Avremo la possibilità di aumentare il numero dei colloqui individuali di ragazze e ragazzi tossicodipendenti. Coinvolgendo anche le loro famiglie, muovendoci in collaborazione con i servizi territoriali di competenza e con l’eventuale supervisione di personale medico – spiega Loredana Moreni -. L’assistenza fornita dai volontari dell’associazione è completamente gratuita e non prevede alcun esborso di denaro. Gratuita come il percorso in comunità”. Incontri settimanali con gruppi di aiuto per i famigliari dei tossicodipendenti in percorso insieme al personale esperto. “L’obiettivo è coinvolgere le famiglie delle persone in comunità gettando le basi per uno sviluppo dei rapporti in vista del reinserimento nella società”.

LEGGI ANCHE: Dicembre nero sulle strade del Legnanese: giovani e alcol, è allarme

Un venerdì di informazione su alcol, droga e nuove dipendenze

Venerdì quindi non ci sarà solo l’inaugurazione dell’Anglad Prealpina. In programma una giornata dedicata al tema, con un pomeriggio dedicato agli operatori e una serata aperta invece a tutti. Dalle 15 alle 17.30 si terrà quindi un seminario-tavola rotonda per educatori, psicologi, formatori dal titolo “Dipendenze vecchie e nuove, opportunità di collaborazione per prevenzione educazione e recupero”. Interverranno l’assessore Franco Accordino e poi  Antonio Boschini, responsabile terapeutico della Comunità San Patrignano, Claudio Tosetto Responsabile Ser.T dell’ASST SetteLaghi, Luigi Luce referente medicina di base di Tradate, Claudio Zuanon Comandante Polizia Locale Tradate. A coordinare i lavori Mattia Premazzi, Presidente Assemblea Distrettuale dei Sindaci dell’ASST SetteLaghi.

LEGGI ANCHE: Allarme droghe sintetiche, secondo decesso in Italia

Giovani sempre più in pericolo

Alle 20.45 si aprirà invece una serata pubblica di confronto. Titolo, “Droga Alcol e nuove Dipendenze vedono Consumatori sempre più giovani”. Saranno esaminati l’incidenza dei fenomeni di dipendenza nelle fasce d’età più giovanili, la situazione sul territorio e le risposte possibili. Nella serata sarà anche presentata l’Anglad Prealpina. Saranno presenti la comunità di San Patrignano con il responsabile nazionale delle associazioni, dottor Virgilio Albertini, l’assessorato ai servizi sociali di Tradate, gli assistenti sociali operatori dei comuni del territorio e le rappresentanze della Polizia locale, dei medici di base e delle Forze dell’Ordine.

LEGGI ANCHE: Dipendenza dalla droga se ne parla con i presidi

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia