Novate Milanese

Venerdì i parchi riapriranno, dopo la tromba d’aria

Il sindaco Maldini spiega gli interventi in atto.

Venerdì i parchi riapriranno, dopo la tromba d’aria
Bollatese, 01 Settembre 2020 ore 19:09

Venerdì i parchi riapriranno, dopo la tromba d’aria. Torneranno fruibili già nella giornata di venerdì 4 settembre. Entro pochi giorni saranno conclusi gli interventi straordinari e urgenti per la messa in sicurezza dei parchi cittadini e delle aree verdi pubbliche a seguito dei danni derivati dalla violenta tromba d’aria che nella serata di venerdì della scorsa settimana ha colpito la nostra zona e che, come confermato dai radar meteo, ha avuto come epicentro proprio il territorio di Novate Milanese.

Novate, danni dopo la tromba d’aria

Dopo un intervento immediato attivato dai tecnici comunali in concerto con i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, il Comando della Polizia Locale e con i volontari della Protezione Civile già nei primi momenti successivi al verificarsi degli eventi atmosferici, a partire da sabato 29 agosto sono state attivate squadre di operai e giardinieri che hanno capillarmente censito i danni e iniziato i lavori di messa in sicurezza delle alberature sia all’interno delle aree verdi che lungo la rete stradale. I parchi sono stati chiusi già a partire da sabato della scorsa settimana per evitare possibili incidenti e torneranno ad essere a disposizione dei novatesi nel fine settimana.

La messa in sicurezza

Gli interventi straordinari predisposti dal Comune hanno seguito una logica volta a garantire la sicurezza e l’accesso alle varie strutture pubbliche presenti al loro interno, vedendo i primi interventi concentrati sui giardini degli asili nido che riprenderanno l’attività a partire da domani, 2 settembre. La messa in sicurezza dei parchi e della viabilità interna ad essi dedicata alla mobilità ciclopedonale consentirà di accedere alle scuole dell’infanzia, la cui ripresa delle attività è prevista per lunedì 7 settembre e, successivamente, anche alle scuole primarie e secondarie di primo grado, il cui anno scolastico prenderà il via lunedì 14 settembre.

Il commento del sindaco

“E’ stato un evento atmosferico di eccezionale intensità quello che si è abbattuto su Novate venerdì
scorso – commenta il sindaco, Daniela Maldini – che ha causato notevoli danni soprattutto al patrimonio
verde. L’Amministrazione comunale, ha reagito già nei primissimi momenti successivi al verificarsi del
nubifragio grazie anche al supporto dei Vigili del Fuoco, delle Forze dell’ordine presenti sul territorio e
della Protezione Civile, predisponendo un piano operativo di intervento urgente e straordinario per
mettere in sicurezza le aree pubbliche e i parchi. E’ un lavoro intenso e articolato quello in atto, senza
sosta, da giorni e che ci consentirà di riaprire i parchi già dalla giornata di venerdì prossimo”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia