Vaticano ecco i motivi dell’arresto del rhodense monsignor Carlo Capella

L' ex funzionario della Nunziatura di Washington è ora detenuto in una cella della caserma del Corpo della Gendarmeria.

Vaticano ecco i motivi dell’arresto del rhodense monsignor Carlo Capella
Rhodense, 08 Aprile 2018 ore 08:34

Vaticano ecco perché l’ ex funzionario della Nunziatura di Washington è stato arrestato.

Vaticano ecco perché la Santa Sede ha ordinato l’arresto

Rischia fino a 10 anni di carcere monsignor Carlo Capella. Ecco i motivi del suo arresto. La Santa Sede ha ordinato il provvedimento sulla base dell’articolo 10, commi 3 e 5, della legge VIII del 2013 che stabilisce, al comma 3, che chiunque, con qualsiasi mezzo, distribuisce, divulga, trasmette, importa, esporta, offre, vende o detiene materiale pedopornografico, o distribuisce, divulga notizie o informazioni finalizzate all’adescamento o allo sfruttamento sessuale di minori, è punito con la reclusione da uno a cinque anni e con la multa da euro duemilacinquecento a euro cinquantamila. E al comma cinque che questa pena è aumentata “ove il materiale sia di ingente quantità”. L’imputato è detenuto in una cella della caserma del Corpo della Gendarmeria, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia