Uccide la titolare, 29enne cinese si costituisce a Saronno

All’ennesimo richiamo della donna, che si sarebbe lamentata del suo lavoro, l’ha colpita con uno dei coltelli trovati nel supermarket.

Uccide la titolare, 29enne cinese si costituisce a Saronno
Cronaca Saronno, 17 Dicembre 2017 ore 19:23

Uccide la titolare con quattro o cinque coltellate.

Uccide la titolafre, 29enne fermato

Si è costituito ai carabinieri della Compagnia di Saronno l’assassino di Yu Suicha. La 41enne, che gestiva il negozio Asia food market in via Messina a Milano nella zona tra il cimitero monumentale e Chinatown, è stata uccisa. Si tratta di un cinese di 29 anni, dipendente dell’attività, che sabato pomeriggio si è presentato alla caserma di via Manzoni confessando l'omicidio.

Ha vagato per due giorni arrivando a Saronno

L’uomo, irregolare e incensurato, prima di arrivare a Saronno avrebbe vagato senza meta per due giorni. In quel negozio era in prova, ma da subito – secondo il suo racconto – avrebbe avuto problemi con la titolare. All’ennesimo richiamo della donna, che si sarebbe lamentata del suo lavoro, l’ha colpita 4 – 5 volte con uno dei coltelli trovati nel supermarket, poi è scappato lasciando l’arma accanto al corpo. Ha poi vagato per due giorni arrivando a Saronno. Quando si è ritrovato davanti alla caserma dei Carabinieri è entrato raccontato quanto accaduto prima ai militari poi al magistrato.