Cronaca
LA TRAGEDIA DI RESCALDINA

Uccide e fa a pezzi la pornostar: paese sotto shock

La 26enne, nota nel mondo dei film hard, sarebbe stata uccisa dal vicino di casa Davide Fontana: abitavano in via Melzi

Uccide e fa a pezzi la pornostar: paese sotto shock
Cronaca Legnano e Altomilanese, 29 Marzo 2022 ore 15:39

Uccide e fa a pezzi la pornostar: la comunità di Rescaldina è sotto shock.

Pornostar uccisa e fatta a pezzi, Carabinieri mettono i sigilli alle abitazioni

L'intera comunità di Rescaldina si è svegliata attonita: è di Charlotte Angie, all'anagrafe Carol Maltesi, 26 anni, commessa e volto noto del mondo del porno, il corpo ritrovato il 20 marzo 2022 in un dirupo nelle montagne di Borno. Viveva a Rescaldina, in una casa di corte di via Melzi. Lì viveva anche Davide Fontana, 43enne suo vicino di casa che l'ha uccisa e fatta e pezzi per poi mettere i resti del corpo in sacchi poi buttati sul fianco della montagna. L'uomo, stanotte, si era presentato ai Carabinieri: i militari si erano accorti delle contraddizioni nel racconto dell'uomo che, poco dopo, ha infatti confessato tutto. Questa mattina i militari del Radiomobile della Compagnia di Legnano sono arrivati in via Melzi dove hanno apposto i sigilli di sequestro sugli appartamenti della donna e di quelli del suo assassino.

Il paese è sconvolto

Profondamente scossi dalla notizia i vicini di casa di Carol e Davide: tutti descrivono la 26enne come una donna bellissima e molto fragile, l'uomo come tranquillo. Tra i due ci sarebbe stata una frequentazione sentimentale. Carol, che era mamma di un bimbo di 10 anni avuto da un uomo del Veneto (col quale il figlio vive), sarebbe stata uccisa a gennaio.

Le foto dell'abitazione di Carol e Davide e un un'immagine dell'assassino:

5 foto Sfoglia la gallery

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter