Cronaca
LA TRAGEDIA - RITROVATA IN UN DIRUPO

La pornostar fatta a pezzi e l'assassino sono di Rescaldina

La comunità è sotto shock; il corpo della 26enne Charlotte Angie era stato trovato il 20 marzo, l'uomo era il suo vicino di casa

La pornostar fatta a pezzi e l'assassino sono di Rescaldina
Cronaca Legnano e Altomilanese, 29 Marzo 2022 ore 10:36

La pornostar Charlotte Angie, uccisa e fatta a pezzi tra Brescia e Bergamo, e il suo assassino sono di Rescaldina.

La pornostar e l'assassino vivevano in paese

Rescaldina al centro della tragedia delle ultime ore. La pornostar Charlotte Angie (all'anagrafe Carol Maltesi), il cui corpo era stato ritrovato il 20 marzo 2022 fatto a pezzi e gettato in un dirupo nelle montagne di Borno, viveva a Rescaldina. Così come il suo assassino, un 43enne suo vicino di casa, che la mattina di oggi martedì 29 marzo si presentato dai Carabinieri. L'uomo ha detto inizialmente di avere notizie sulla donna poi, messo alle strette, ha confessato di averla uccisa. Il ritrovamento è avvenuto grazie ad un cittadino del luogo che, accortosi della presenza di quattro bustoni neri, utilizzati per la spazzatura, ne aveva aperto uno, rinvenendo pezzi di cadavere umano ed in particolare, tra i pochi identificabili, una mano di donna. I carabinieri, prontamente avvisati dall'uomo, avviavano le indagini, rese molto difficili dalla totale assenza di elementi utili all’identificazione della vittima.

Comunità sotto shock

L'intero paese è rimasto sgomento, in queste ore, nell'apprendere gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda. L’uomo ha confessato l’omicidio e l’occultamento del cadavere avvenuto a gennaio 2022, prima riponendolo in un congelatore nella casa della stessa vittima e poi, una volta fatto a pezzi, gettandolo nel dirupo di montagna (gli inquirenti sono ancora al lavoro). La donna, 26 anni di origine italiane (per metà) e olandese, viveva in Italiada quando aveva iniziato a lavorare nel mondo della pornografia, mondo che ha iniziato a frequentare durante la pandemia, caricando i suoi video su Onlyfans. A seguire la notorietà che le ha permesso di sbarcare nel mondo professionistico.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter