Truffa da 10mila euro a Corbetta

Balordi in azione anche a Robecco.

Truffa da 10mila euro a Corbetta
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 09 Maggio 2019 ore 09:43

Truffa da 10mila euro a Corbetta. In via Piersanti Mattarella, due individui,spacciatisi per dipendenti della società “Amiacque s.r.l.”, con la scusa di verificare l’impianto idrico, sono riusciti ad introdursi nell’abitazione di G.G. classe 1946, pensionata, che si trovava  in casa col marito e la cognata, entrambi pensionati.

Truffa da 10mila euro a Corbetta

Distraendo gli anziani, i malfattori si sono appropriati di alcuni monili in oro, di valore non quantificato e  di 10mila euro. I balordi sono fuggiti a bordo di una vettura non nota. Nessuna conseguenza per el vittime, indagano i Carabinieri di Corbetta.

Falsa amica a Robecco

Un altro raggiro, messo in scena con una tecnica diversa, è andat in scena a Robecco. B.T. classe  1955, residente in Robecco sul Naviglio ha denunciato di essere stata contattata telefonicamente da una ignota interlocutrice che, falsamente, affermava di essere sua figlia e di avere problemi di salute ed economici, inducendola, dopo aver carpito la sua fiducia, a consegnare ad una sua amica tutti i monili in oro che aveva in casa.

Leggi anche:

Con i varchi Corbetta più sicura, lo dicono i dati del Prefetto