Cronaca
Robecco

Tragedia di Ferragosto: morto il ciclista caduto nel Naviglio

Nulla da fare per los fortunato 54enne, che era stato soccorso da alcuni passanti.

Tragedia di Ferragosto: morto il ciclista caduto nel Naviglio
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 16 Agosto 2021 ore 12:20

E' deceduto nel tardo pomeriggio di Ferragosto l'uomo di 54 anni caduto in mattinata nel Naviglio tra Pontevecchio e  Robecco. L'allarme era scattato dopo le 10 di domenica 15 agosto, quando un ciclista è caduto nel canale. E' stato avvistato da alcuni passanti nelle acque del Naviglio e uno di loro si è prodigato per tirarlo fuori, mentre veniva dato l'allarme. Si ipotizza che l'uomo abbia accusato un malore.

Alcuni passanti lo hanno estratto dal Naviglio

Caduto a Pontevecchio, secondo una prima ricostruzione delle Forze dell'Ordine, è stato rasportato dalla correntefino all'Alzaia Grande di Robecco sul Naviglio, dove, appunto, è stato avvistato mentre galleggiava a pancia in giù e, quindi, è stato  tratto in salvo, seppure in stato di incoscienza, da alcuni passanti.

Tragedia di Ferragosto: morto il ciclista caduto nel Naviglio

Sul posto  i soccorritori del 118 con ambulanza ed elisoccorso, i Vigili del Fuoco di Abbiategrasso e la pattuglia della Stazione Carabinieri di Abbiategrasso. I soccorritori e i medici dell'elisoccorso hanno fatto di tutto per rianimarlo e lo hanno quindi portato d'urgenza all'Humanitas di Rozzano, dove l'uomo ha lottato attaccato alle macchine fino al tardo pomeriggio, quando è stato constatato il decesso.