Menu
Cerca

Stranieri fanno il bagno nella fontana, la Lega posta le foto ed è bagarre

Polemica dopo le foto postate dal vicesindaco.

Stranieri fanno il bagno nella fontana, la Lega posta le foto ed è bagarre
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 24 Luglio 2018 ore 11:13

Bagno nella fontana, atto secondo. Dopo il caso di un anno fa, nuova segnalazione di alcuni residenti di via Milano al vicesindaco Simone Gelli che posta le foto dell'episodio e commenta: "Genitori che se la ridono. Figli nudi nella fontana. E qui mi fermo". Le foto sono inequivocabili: una famiglia di origini straniere che sguazza nella fontana. Ed è bagarre.

Bagarre politica

Le foto vengono condivise e rilanciate anche da altri esponenti della Lega, con un richiamo al mancato rispetto delle regole. I social si scatenano, c'è chi accusa Gelli di voler fomentare l'odio contro gli extracomunitari poco rispettosi. C'è chi dà ragione a Gelli. Insomma, una bagarre. Si scatena anche l'ex sindaco Giuliana Labria che sottolinea come anche a Pontevecchio i ragazzi si divertano a fare il bagno nel Naviglio. Fatto vietato oltre che pericoloso.

Gelli precisa che...

L'assessore non ci sta a farsi dare del razzista, ricorda che anche un anno fa postò le foto ed allora a sguazzare nella fontana c'era un italiano, poi segnalato alla Polizia locale. "Ieri sera non potevo mandare una pattuglia, perchè gli agenti non erano in servizio. Ma sono informati e agiranno. Le regole sono uguali per tutti, assurdo che Labria monti la polemica politica".