Cronaca
la richiesta di condanna

Strangolò la fidanzata: la Procura chiede 18 anni

La Procura ha chiesto la condanna a 18 anni di carcere per l'operaio ghanese di 34 anni.

Strangolò la fidanzata: la Procura chiede 18 anni
Cronaca Rhodense, 24 Giugno 2022 ore 10:52

Diciotto anni di carcere: questa la richiesta della Procura per George Kyeremeh, che l'anno scorso strangolò la fidanzata a Mazzo di Rho.

Strangolò la fidanzata: chiesti 18 anni

La Procura ha chiesto la condanna a 18 anni di carcere per l'operaio ghanese di 34 anni accusato di aver strangolato il 12 maggio 2021 l'ex fidanzata, Tunde Blessing di 25 anni, in un'area verde di via Morandi a Mazzo di Rho. La richiesta, al netto dello sconto di pena di un terzo per il rito abbreviato, è stata avanzata dalla Pm Grazia Colacicco che ha contestato all'uomo l'accusa di omicidio e rapina. La difesa ha chiesto l'assoluzione.

La fine del legame sentimentale

Secondo le indagini l'uomo non avrebbe accettato la fine del legame sentimentale: la donna è stata trovata nell'area verde il 12 maggio, ma era stata uccisa molto probabilmente il 3 maggio. Dopo averla uccisa l'uomo le aveva portato via i contanti e il cellulare.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter