Menu
Cerca

Spara piombini con una carabina nei pressi del Penny market

Spara piombini con una carabina nei pressi del Penny market
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 24 Luglio 2019 ore 12:06
Spara piombini contro un'auto parcheggiata, nei pressi di via Novara ad Abbiategrasso

Spara piombini contro un'auto, sul posto i Carabinieri

E' accaduto tutto ieri sera 23 luglio attorno alle 21 nella zona compresa tra via dell'Acqua e Via Novara ad Abbiategrasso, qui un uomo ha sparato con un'arma (pistola o carabina) alcuni piombini vero un'auto ferma in parcheggio del vicino supermercato Penny Market e che aveva il motore acceso e che a dire dello sparatore disturbava. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per le perquisizioni ed i rilievi di rito.

Forse episodio legato alle uccisioni di animali secondo Aidaa

Si tratta di un atto di cronaca che poco potrebbe avere a che fare con le attività di una associazione animalista, se non fosse per il luogo dove è accaduto. Infatti in quella zona sono spariti diversi gatti, mentre una gattina di nome Dodo che tutti ricorderete è tornata a casa con piombini sparati da un'arma da fuoco nella gamba e la gattina ora sta bene anche se si è dovuta sottoporre a ben due interventi chirurgici.Ssempre non molto distante da lì furono trovati altri gatti morti uccisi presumibilmente a bastonate. "Sia chiaro noi non diciamo che tra quanto accaduto ieri sera e le questioni dei gatti sparati o uccisi vi sia nesso diretto e nemmeno accusiamo la persona o le persone di essere responsabili dei reati commessi contro i gatti- ci dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA- ma non possiamo far finta di niente, e non vedere delle analogie tra la morte dei gatti e quanto accaduto ieri sera in via dell'Acqua.
A fare le verifiche di compatibilità o meno ci penseranno i carabinieri ma il fatto che qualcuno impunemente spari con armi ad aria compressa in una pubblica via dove transitano persone e animali è un fatto che non possiamo tacere e sul quale andremo a fondo nei prossimi giorni presentando un esposto dove chiederemo di verificare eventuali collegamenti tra i gatti morti e feriti e l'accadimento di ieri".