Cronaca

Spaccio e occupazioni abusive a Legnano

Prosegue l’azione di contrasto della Polizia Locale.

Spaccio e occupazioni abusive a Legnano
Cronaca Legnano e Altomilanese, 15 Febbraio 2019 ore 14:29

Spaccio e occupazioni abusive: l’operazione di mercoledì 13 febbraio 2019 rientra in un’azione sistematica della Polizia Locale per contrastare insicurezza e degrado su tutto il territorio di Legnano, in particolare nelle periferie.

Spaccio e occupazioni abusive

Il bilancio dell'azione di contrasto di mercoledì 13 febbraio, della Polizia Locale contro spaccio e occupazioni abusive a Legnano è notevole. Due alloggi occupati abusivamente restituiti ad Aler, 60 grammi di hashish sequestrati e due persone denunciate per spaccio. Gli agenti hanno perquisito due appartamenti nei palazzi Aler a Mazzafame e uno nella zona centrale della città. I due denunciati, trentenni di origine maghrebina, sono risultati irregolari sul territorio. Sono state quindi avviate nei loro confronti le procedure per l’espulsione. L'operazione è stata portata a termine dal gruppo Falchi della Polizia Locale di Legnano con la partecipazione di Aler, che potrà disporre degli alloggi finora occupati senza titolo per assegnarli a persone bisognose.

Il comento di Maira Cacucci

"Non posso che esprimere la mia soddisfazione – commenta l’assessore alla Sicurezza, Maira Cacucci – per la professionalità e le capacità dimostrate ancora una volta dal Comando legnanese. Sottolineo, inoltre, l’efficacia della collaborazione con le unità cinofile della Polizia Locale di Milano e, naturalmente, con i cittadini: ancora una volta le loro segnalazioni circostanziate hanno contribuito a interrompere attività illecite".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter