Smurano l'inferriata e fanno razzia al bar tabacchi a Venegono

Fanno incetta di sigarette e gratta e vinci dal bar tabacchi "Il Cafferino" di via Manzoni

Smurano l'inferriata e fanno razzia al bar tabacchi a Venegono
Cronaca 27 Novembre 2017 ore 09:07

Tre banditi nella notte tranciano l'inferriata di protezione della finestra e fanno razzia al bar di sigarette e gratta e vinci, suona l'allarme ma nessuno chiama i carabinieri

Fanno razzia al bar di sigarette e gratta e vinci nella notte

"Hanno agito dopo le tre. Erano armati di tronchesi. Hanno tagliato le inferriate della finestrella sul retro per poi letteralmente smurare la cancellata di protezione", racconta il titolare del bar tabacchi  Massimo Malaguti "Si sono intrufolati rompendo inavvertitamente anche dei piatti e si sono diretti dietro il bancone arraffando le monete dalla cassa, i gratta e vinci che mi erano appena stati consegnati e  le sigarette, scegliendole, infatti non hanno preso cartine e tabacchi. Un bottino  di oltre 10 mila euro".

Tre giovani banditi col volto coperto

A compiere il colpo tre giovani col volto travisato da sciarpe e cappelli. Sono stati immortalati dalle telecamere di videosorveglianza collegate al sistema d'allarme. <Nonostante le sirene e il rumore per smurare la cancellata nessuno ha chiamato i carabinieri" aggiunge il tabaccaio amareggiato dal comportamento omertoso e menefreghista di alcuni venegonesi che va in controtendenza alla cultura del controllo di vicinato che sta prendendo piede in molte zone del paese, basato sull’attenzione dei residenti e sulla collaborazione con l'Arma a cui segnalare ogni minimo sospetto. Quando i carabinieri sono intervenuti in via Manzoni i ladri erano mai fuggiti col bottino. Hanno potuto solo constare il danno e prendere le immagini delle telecamere nella speranza di ottenere indizi utili all'identificazione dei banditi.

Fanno razzia al bar tabacchi e in alcune case

Il colpo al bar tabacchi non sarebbe rimasto isolato.  La stessa notte, forse ad opera della stessa banda, hanno ripulito un magazzino sempre di via Manzoni portando via tagliaerba, soffiatori e altri attrezzi da giardinaggio, e da un'altra abitazione hanno invece portato via due taniche di benzina. Nei giorni scorsi altre abitazioni della via erano state visitate dai predatori di oro e soldi.