Cerro Maggiore

Sgombero nel complesso di via Dante, trovati alcuni abusivi

In azione i Carabinieri e la Polizia Locale. Una decina le persone trovate irregolarmente all'interno del caseggiato

Sgombero nel complesso di via Dante, trovati alcuni abusivi
Legnano e Altomilanese, 06 Ottobre 2020 ore 16:33

Sgombero nel complesso di via Dante a Cerro Maggiore, in azione i Carabinieri e la Polizia Locale.

Sgombero nel complesso di via Dante

In azione si sono visti i Carabinieri e la Polizia Locale di Cerro Maggiore. Loro a essere intervenuti ieri, lunedì 5 ottobre 2020, nel complesso di via Dante 68 noto per la presenza di alcuni irregolari e, nei mesi scorsi, al centro di una forte polemica (molti dei residenti sono regolarmente proprietari e c’erano stati scontri col Comune che voleva allontanarli insieme agli abusivi).
Dopo un sopralluogo, militari e agenti hanno provveduto a allo sgombero di un appartamento (risultato occupato illegalmente) e al taglio degli allacciamenti abusivi per altri tre locali.
“L’operazione è stata finalizzata a liberare unità abitative abusivamente occupate ed al distacco di allacciamenti interni senza autorizzazione – spiegano dall’Amministrazione comunale del sindaco Nuccia Berra – L’azione delle forze dell’ordine ha avuto il successo previsto. Sono stati trasportati in caserma per il riconoscimento una decina di persone. I locali in questione sono stati liberati e gli accessi murati per impedirne una nuova occupazione. Queste operazioni sono il frutto di un processo più ampio, concordato al più alto livello con Prefettura e Regione Lombardia, che porterà a mettere in sicurezza tutto il fatiscente edificio”.

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia