Cronaca
Vanzaghello

Rubato nuovamente il defibrillatore all'interno della chiesa

Un gesto ignobile che si ripete alla chiesa di San Rocco a Vanzaghello, dove è stato di nuovo rubato il dae custodito all'interno

Rubato nuovamente il defibrillatore all'interno della chiesa
Cronaca Legnano e Altomilanese, 30 Settembre 2022 ore 15:48

Un episodio che lascia l'amaro in bocca, soprattutto per l'importanza dell'oggetto sottratto.

Rubato nuovamente il defibrillatore all'interno della chiesa

É caccia ai ladri che lunedì hanno fatto sparire il defibrillatore della chiesa di San Rocco a Vanzaghello. Un furto che si ripete, dal momento che già in passato i malviventi avevano rubato il dae della chiesetta.

A darne notizia è stata direttamente la parrocchia che, attraverso un post sui suoi canali social, ha dato contezza dell'accaduto:

"Nella giornata di lunedì, durante il periodico controllo funzionale del defibrillatore della chiesa di san Rocco, ci siamo accorti che l'armadio che normalmente custodiva il defibrillatore era vuoto - si legge nel post - Dopo varie ricerche, che si sono rivelate vane, abbiamo provveduto a sporgere denuncia alle autorità competenti. Purtroppo un episodio che si ripete. Quasi due anni fa, durante la sospensione dell'Adorazione Eucaristica per la pandemia, era già stato rubato il precedente defibrillatore, poi nuovamente acquistato dalla parrocchia".

L'annuncio della parrocchia

La comunità ha però già annunciato che il defibrillatore verrà riacquistato:

"Trattandosi di un ambiente molto frequentato, sia per la chiesa di San Rocco che per l'oratorio femminile e la scuola materna, provvederemo all'acquisto di un nuovo defibrillatore - continua il post - Saremo costretti però a trovare una nuova collocazione, più sicura ma purtroppo un po' meno accessibile, per evitare che tali episodi si ripetano. Siamo molto delusi e dispiaciuti per l'accaduto, poiché trattasi di un bene parrocchiale ma al servizio di tutta la popolazione e non solo di coloro che frequentano i nostri ambienti".

Seguici sui nostri canali