Magenta

Rapina in farmacia: il colpevole arrestato a tempo di record

E' finito in manette il 23enne che si era fatto consegnare l'incasso sotto minaccia di un coltello.

Rapina in farmacia: il colpevole arrestato a tempo di record
Legnano e Altomilanese, 19 Settembre 2020 ore 12:32

Rapina in farmacia a Magenta, arrestato il colpevole.

Rapina in farmacia, arrestato un 23enne

E’ stato arrestato a tempo di record l’uomo che ieri, venerdì 18 settembre 2020, ha rapinato la Farmacia della basilica in via Roma a Magenta. Il bandito era entrato in azione poco intorno alle 18.15, armato di coltello e con cappello a visiera abbassata e mascherina chirurgica. Minacciando una delle due farmaciste con un coltello, le aveva intimato di consegnargli i soldi presenti in cassa, dopodiché era fuggito con mille euro in contanti.

Recuperata anche parte del bottino

A rintracciarlo dopo poche ore sono stati i Carabinieri della stazione di Magenta. Erano le 22 quando i militari l’hanno arrestato in flagranza di reato, a seguito di tempestiva attività d’indagine: si tratta di un pregiudicato classe 1997. Gli uomini dell’Arma che erano intervenuti sul posto avevano trovato nei pressi della farmacia gli abiti e il berretto verde utilizzati dal giovane per mettere a segno il colpo. La perquisizione domiciliare ha poi consentito di recuperare un altro capo d’abbigliamento utilizzato dal malvivente e parte del bottino, pari a cento euro. Il 23enne è finito in manette ed è stato trasferito nel carcere milanese di San Vittore a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia