Menu
Cerca

Pusher arrestato dopo inseguimento tra Saronno e Caronno

Si tratta di un 53enne che nello zaino aveva una "raffineria da viaggio". Oggi il processo per direttissima a Busto Arsizio.

Pusher arrestato dopo inseguimento tra Saronno e Caronno
Cronaca Saronno, 29 Giugno 2019 ore 10:14

I carabinieri di Saronno inseguono spacciatore e lo bloccano.

Pusher finisce in manette

Lo hanno inseguito e arrestato. Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Saronno hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio, un marocchino di 53 anni, senza fissa dimora, irregolare, già noto alle forze dell’ordine.
I militari, che pattugliavano nel primo pomeriggio le vie periferiche della città di Saronno, alle 15  di ieri hanno incrociato un’autovettura con a bordo dei soggetti sospetti. Pedinata a distanza, i carabinieri si sono accorti che il veicolo seguito a un certo punto ha tentato una manovra inconsueta per sfuggire allo sguardo di chi li aveva puntati.

Tenta la fuga a piedi, ma i carabinieri lo fermano

E’ stato in quel momento che uno degli occupanti è uscito fuori dall’auto, quasi al volo, e si è diretto, dopo aver afferrato una zaino, ha cercato di scappare verso le aree verdi che si estendono ai confini tra Saronno e Caronno Pertusella. I  militari lo hanno inseguito, riuscendo a braccarlo dopo qualche decina di metri.
L’uomo credeva di poterla fare franca, abbandonando il veicolo e sperando di non essere notato.

Nello zaino una "raffinerai da viaggio"

Perquisito sul posto, i carabinieri hanno scoperto che nel suo zaino vi era praticamente una “raffineria da viaggio”: due tavolette di hashish e altre stecche più piccole, bustine in cellophane piene di cocaina ed eroina, altri sacchettini pronti per essere confezionati in altre dosi, un bilancino e due telefoni cellulari. Neanche a dirlo, nella tasca del pantalone 1.500 euro in contanti.
Dichiarato in arresto, lo straniero è stato trattenuto nella camera di sicurezza della caserma di Saronno, in attesa del rito per direttissima che sarà celebrato questa mattina a Busto Arsizio.
Il materiale è stato tutto sottoposto a sequestro, incluso il denaro.
Nel totale sono stati sequestrati 220 grammi di hashish, 95 grammi di cocaina e 70 grammi di eroina.

 

Torna alla home