Cronaca
basse temperature

Protesta col plaid al Quasimodo contro le aule fredde

Tutto è partito nella giornata di lunedì quando al rientro in classe dopo il weekend, gli alunni hanno trovato un ambiente con temperature basse

Protesta col plaid al Quasimodo contro le aule fredde
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 15 Dicembre 2022 ore 12:17

Una protesta pacifica e tranquilla nei corridoi del liceo Quasimodo con plaid e coperte questa mattina, 15 dicembre, contro le basse temperature registrate all'inizio della settimana.

La protesta col plaid degli studenti del Quasimodo

Continua a tenere banco al Liceo Quasimodo di Magenta la situazione del riscaldamento che ha generato alcune rimostranze da parte di ragazze e ragazze dell'istituto magentino che nella mattinata di oggi, giovedì 15 dicembre, si sono presentati nella struttura della sede centrale dell'istituto armati di coperte, plaid e scialli fermandosi nei corridoi e non entrando in classe.

Tutto è partito nella giornata di lunedì quando al rientro in classe dopo il weekend, gli alunni hanno trovato un ambiente con temperature basse. Una situazione dovuta al fatto che nel fine settimana gli impianti vengono spenti.

Le parole del consiglio d'istituto

"Quella di ragazze e ragazzi è una protesta pacifica ed ordinata senza disturbare le altre classi - spiega il presidente del consiglio d'istituto, Andrea Oltolina - Il tutto è collegato alle basse temperature registrate nei giorni scorsi ed in particolare ad inizio settimana. Quindi gli studenti si sono confrontati e hanno deciso di far sentire il proprio dissenso verso questa situazione, non standosene a casa, ma andando a scuola e sottolineando la problematica in questo modo".

Nei giorni scorsi sulla vicenda era intervenuti per dei sopralluoghi i tecnici di Città Metropolitana ed Ats per le verifiche del sistema di riscaldamento ed hanno sistemato e regolato gli impianti.

Seguici sui nostri canali