Cronaca
Robecco

Preghiera a distanza per i sacerdoti ricoverati in ospedale

L'oratorio San giovanni Bosco fa il tifo per don Emanuele e don Silvio, contagiati dal Covid.

Preghiera a distanza per i sacerdoti ricoverati in ospedale
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 22 Febbraio 2021 ore 13:27
Preghiera per i sacerdoti ricoverati in ospedale: così l'oratorio San Giovanni Bosco fa il tifo per don Emanuele e don Silvio, contagiati dal Covid.

Preghiera a distanza per i sacerdoti ricoverati in ospedale

"Per mostrare la nostra vicinanza e il nostro sostegno a Don Emanuele e Don Silvio, in collaborazione con l'Oratorio Sant'Andrea di Casterno, abbiamo deciso di creare un appuntamento di preghiera comunitaria.
Questo momento verrà presieduto da Don Giuseppe e sarà trasmesso sulle pagine Facebook dei due Oratori e sulla radio parrocchiale", spiegano dall'oratorio robecchese.

L'appuntamento venerdì sera

L'appuntamento è per venerdì 26 febbraio alle  20,45 "per riunirci in preghiera e stringerci attorno ai nostri sacerdoti in difficoltà".  Il primo a risultare positivo, due settimane fa, fu don Silvio, poi, qualche giorno dopo anche il parroco e decano si ammalò. I due sacerdoti sono stati portati in ospedale la scorsa settimana. Nelle Messe domenicali sono stati accompagnati con la preghiera.