Più di 1800 alunni lombardi non sono in regola con i vaccini

Sono 1812 in Lombardia gli alunni che non hanno presentato entro l'11 settembre, la documentazione sui vaccini per l'iscrizione a scuola

Più di 1800 alunni lombardi non sono in regola con i vaccini
Cronaca 22 Ottobre 2017 ore 09:17

Il certificato con i vaccini doveva essere presentato entro l’undici settembre

In Lombardia in 1812 irregolari

“Sono 1812 in tutta la Lombardia gli alunni che non hanno presentato entro l’11 settembre, la documentazione necessaria, prevista dalla legge Lorenzin sui vaccini per l’iscrizione a asili nido e scuole dall’infanzia”.  Lo ha detto l’assessore Giulio Gallera dopo l’ultimo monitoraggio compiuto dalle otto Ats lombarde.

Bloccheremo chi non vaccina i figli

“I nostri centri vaccinali, comunque – ha concluso l’assessore Gallera – stanno lavorando a pieno ritmo, cercando di convincere e sciogliere i dubbi anche dei genitori più resistenti. Voglio ribadire che saremo inflessibili e bloccheremo tutte quelle azioni che hanno l’obiettivo di non vaccinare i figli lasciando che continuino a frequentare la scuola”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità