Menu
Cerca
Magenta

Parchi e case dell'acqua chiuse fino al 17 maggio

Comune che vai, regole che trovi: il sindaco Chiara Calati adotta una linea prudenziale nella fase 2. 

Parchi e case dell'acqua chiuse fino al 17 maggio
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 04 Maggio 2020 ore 16:05

Parchi e case dell'acqua chiuse fino al 17 maggio. Comune che vai, regole che trovi: il sindaco Chiara Calati adotta una linea prudenziale nella fase 2.

Parchi e case dell'acqua chiuse fino al 17 maggio

Con una nuova ordinanza il sindaco di Magenta, Chiara Calati, ha disposto la proroga della chiusura dei parchi cittadini, delimitati e non delimitati, e delle casette dell’acqua ( in via Boccaccio e in via Isonzo). Il provvedimento sarà in vigore dal 4 maggio al 17 maggio.

Riapre la piattaforma ecologica

Riapre la piattaforma ecologia di via Murri, ma l’accesso degli utenti dovrà avvenire esclusivamente previa prenotazione che potrà essere effettuata telefonando al numero verde 800 19 63 63 da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 19 e il sabato dalle 8.30 alle 12.30. Gli utenti dovranno salvaguardare le esigenze di prevenzione sanitaria a cominciare dal rispetto delle prescrizioni relative al distanziamento sociale. Prevista l’apertura anche per martedì 5 maggio dalle 7 alle 12.30 per consentire l’esaurimento delle prenotazioni già effettuate relative al conferimento del verde da sfalcio.

Come si può andare al cimitero

Lunedì 4 maggio il cimitero comunale è  chiuso. Da martedì 5 maggio  sarà regolarmente aperto nel rispetto delle seguenti prescrizioni: unico accesso dall’ingresso principale (ingresso 2), obbligo di utilizzo, da parte dei visitatori, di mascherina a copertura di naso e bocca e di guanti, accesso al cimitero consentito ad un solo componente per nucleo familiare, fatta eccezione per la necessità di recare con sé minori di 14 anni, disabili o anziani, rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro e del divieto di assembramenti. Mmaggiore attenzione dovrà essere osservata in occasione delle cerimonie funebri, per le quali è disposta l’esclusiva partecipazione di congiunti fino ad un massimo di quindici persone, rispettando rigorosamente la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

Lunedì, prima giornata di mercato.

TORNA ALLA HOME