Menu
Cerca
All'ingresso sarà misurata la febbre

Riaprono i mercati anche a Magenta: numero chiuso e distanza di sicurezza

Lunedì 4 maggio tornano in città i banchi alimentari: ecco le regole da seguire per andare a fare la spesa.

Riaprono i mercati anche a Magenta: numero chiuso e distanza di sicurezza
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 02 Maggio 2020 ore 18:03

Riaprono i mercati settimanali anche a Magenta. Ecco come.

Riaprono i mercati, si parte lunedì

I mercati cittadini scoperti saranno riaperti, per il solo settore alimentare, a partire da lunedì 4 maggio 2020. Lo annuncia l'Amministrazione comunale, la quale spiega che sono stati organizzati in base alle direttive contenute nell’ordinanza di Regione Lombardia del 30 aprile 2020, che prevedono innanzitutto il distanziamento tra i banchi. "Per il mercato del lunedì, che vanta oltre 40 banchi alimentari, è stata pertanto ridisegnata la collocazione dei medesimi, in base a una nuova piantina che consenta loro di operare nel rispetto delle normative e secondo le esigenze di chi necessita di corrente o di bombole - spiega il Comune in una nota - Per la tutela della salute di operatori e cittadini sono stati predisposti un unico ingresso e un’unica uscita, con contingentamento degli ingressi stessi e misurazione della temperatura corporea da parte della Polizia Locale e dei volontari della Protezione Civile. Il mercato del lunedì in piazza Mercato consentirà l’accesso a un massimo di 86 persone per volta, ovvero due persone per banco, oltre a due operatori per banco, mentre il mercato del giovedì di via Mentana ospiterà otto persone per volta, essendo quattro i banchi alimentari presenti".

Non basta la mascherina, ci vogliono anche i guanti

Le regole da seguire per accedere al mercato prevedono che operatori e utenti debbano indossare mascherina e guanti. Gli operatori dovranno mettere a disposizione dei clienti soluzioni idroalcoliche per le mani e guanti usa e getta, quest’ultimi da utilizzarsi obbligatoriamente. Gli utenti dovranno rispettare la distanza di almeno un metro sia una volta dentro l'area del mercato sia durante l'attesa per l'ingresso. Prima dell'accesso, sia degli operatori che degli utenti, sarà rilevata la temperatura corporea e sarà vietata l'entrata a tutti coloro che avranno una temperatura pari o superiore a 37.5° gradi.

La spesa va fatta da soli (salvo eccezioni: ecco quali)

Gli operatori potranno accedere all'area a partire dalle 6.30 mentre l'accesso ai clienti è consentito a partire dalle 8 dall'unico ingresso predisposto. L'accesso all'area del mercato è consentito a un solo componente per nucleo familiare, fatta eccezione per la necessità di recare con sé minori di 14 anni, disabili o anziani. È vietata la somministrazione di alimenti e bevande a esclusione del servizio per asporto, è vietato inoltre il posizionamento di strutture/attrezzature idonee allo stazionamento dei clienti.

"Il contagio non è finito: rispettiamo tutte le misure di sicurezza"

"Abbiamo effettuato un incontro proficuo con Emiliano Masperi, vicepresidente di Confcommercio Magenta e Castano Primo, nonché storico ambulante di Magenta, e il segretario Simone Ganzebi per pianificare la meglio questa riapertura, perché risulti il più funzionale e fruibile possibile sia per chi espone sia per chi potrà finalmente tornare a usufruire delle prelibatezze alimentari del nostro mercato - ha affermato il sindaco Chiara Calati - E' un momento importante ma mi preme ricordare anche che il contagio non è finito quindi faccio appello a tutti perché si rispettino tutte le misure di sicurezza e di distanziamento sociale in corso. Solo così potremo tornare a vivere a pieno la nostra città e le sue attività".

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE