Operazione antidroga, nove perquisizioni e cinque denunciati

Carabinieri impegnati in forze all'alba nelle perquisizioni a casa di sospetti pusher e clienti. L'indagine partita dalle segnalazioni sui traffici illeciti all'ex Fornace e nelle stazioni.

Operazione antidroga, nove perquisizioni e cinque denunciati
Cronaca Saronno, 21 Maggio 2018 ore 14:14

Cinquanta militari impegnati all'alba per l'operazione antidroga a Tradate, Uboldo e Cardano al Campo. Al lavoro anche Denver e Zanzibar, i due cani dell'unità cinofila.

Operazione antidroga, cinque denunce

Si è svolta stamattina all'alba l'operazione antidroga che ha visto 50 carabinieri impegnati col supporto delle unità cinofile in 9 perquisizioni fra Tradate, Uboldo e Cardano al Campo. Nove perquisizioni in altrettanti appartamenti di sospetti spacciatori. In totale i carabinieri hanno trovato quasi 300 grammi di marijuana, bilancini usati per la suddivisione in dosi e, in una delle case, 1500 euro in contanti frutto dell'attività di spaccio. Ma non solo, anche elementi che segnano una traccia importante nelle indagini sui furti di specchietti avvenuti nell'ultimo periodo.

Droga dai giovani per i giovani

I carabinieri hanno emesso al termine delle operazioni cinque denunce per reati di spaccio. Tutti giovani, tra i 20 e i 25 anni, e tra questi un marocchino e un albanese residenti a Tradate. Le perquisizioni sono state richieste dall'Autorità Giudiziaria dopo l'attenta attività d'indagine dei carabinieri della Stazione di Tradate col supporto del Comando di Saronno, fatta di appostamenti, ispezioni, controlli e analisi delle rubriche telefoniche di alcuni clienti. La droga sequestrata non era diretta ai boschi ma ai luoghi frequentati da studenti e adolescenti, in particolare le stazioni e l'ex Fornace.

Il servizio completo sull'operazione nel prossimo numero de La Settimana di Saronno in uscita venerdì 25 maggio.