Menu
Cerca

Operaie incastrate nel macchinario: arrivano i soccorsi a Mozzate

Due donne di 39 e 47 anni sono rimaste coinvolte in un incidente sul lavoro avvenuto in via Santa Maria.

Operaie incastrate nel macchinario: arrivano i soccorsi a Mozzate
Cronaca Bassa Comasca, 23 Ottobre 2018 ore 12:01

Operaie incastrate nel macchinario: si sono vissuti momenti di grande preoccupazione questa mattina a Mozzate a causa di un incidente sul lavoro.

Operaie incastrate nel macchinario della tessitura

Questa mattina, martedì 23 ottobre, intorno alle 10.30, due operaie di 39 e 47 anni, sono rimaste incastrate in un macchinario della tessitura durante l'orario di lavoro nell'azienda "Fratelli Maletto" di via Santa Maria 22. Secondo una prima ricostruzione, una delle due operaie sarebbe rimasta incastrata in un macchinario. Testimone dell'incidente, un'altra operaia è immediatamente intervenuta per liberarla, ma nel tentativo si sarebbe gravemente ferita a un dito. La prima, residente a Fagnano Olona, è stata trasportata in urgenza al Sant'Anna con un braccio rotto. Alla collega di Castiglione Olona, traportata al Niguarda non sono invece riusciti a salvare il mignolo della mano destra.

I soccorsi

Sul posto sono sopraggiunte due ambulanze del Sos di Appiano Gentile e di Varese, un'automedica proveniente da Como e un'elisoccorso partito da Bergamo. Sono intervenuti anche i Vigili del fuoco dei distaccamenti di Appiano Gentile, Como e Saronno per contribuire alla liberazione delle donne e, come richiede la prassi, anche i Carabinieri della stazione cittadina, che hanno raccolto le testimonianze dei presenti per ricostruire la dinamica dell'incidente.

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI ALTRE NOTIZIE