Cronaca
RESCALDINA

Omicidio Carol Maltesi, Fontana: "Sono un vigliacco e pentito"

Nuovo interrogatorio per il 43enne che ha confessato di aver ucciso la 26enne per poi farla a pezzi

Omicidio Carol Maltesi, Fontana: "Sono un vigliacco e pentito"
Cronaca Legnano e Altomilanese, 07 Aprile 2022 ore 21:32

Omicidio di Carol Maltesi di Rescaldina, Davide Fontana durante l'interrogatorio: "Sono un vigliacco".

Omicidio di Carol Maltesi, nuovo interrogatorio

Un nuovo interrogatorio per Davide Fontana, il bancario 43enne che ha confessato di aver ucciso Carol Maltesi, la 26enne con cui aveva avuto una relazione, per poi farla a pezzi e disperdere i resti su un dirupo in provincia di Brescia. L'uomo è stato interrogato dagli inquirenti, 5 ore di domande serrate e domande fornite dall'uomo.

"Sono un vigliacco"

"Sono un vigliacco, mi vergogno per ciò che ho fatto e per non avervi chiamato subito". Queste le parole dette da Fontana davanti al pm e al Procuratore di Busto Arsizio Carlo Nocerino. "Ha risposto a tutte le domande degli inquirenti e si è detto assolutamente pentito - ha detto il legale di Fontana Stefano Paloschi -. Durante l'interrogatorio ha avuto un crollo emotivo, si è dato  del vigliacco per non aver avuto il coraggio di chiamare subito le forze dell'ordine".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter