Corbetta

Multato mentre fa la spesa, il video denuncia dell'imprenditore

Sanzione da 300 euro a Corbetta, Sirianni si rivolge al sindaco: "La comandante Vismara non ha neanche ascoltato le mie motivazioni".

Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 31 Marzo 2020 ore 10:52

Un video-denuncia che sta facendo il giro del web. Pasquale Sirianni ha affidato a Facebook una lettera aperta al sindaco di Corbetta Marco Ballarini, dopo essere stato multato perchè in coda all'Esselunga di Corbetta dalla comandante Lia Vismara.

Multato mentre fa la spesa, il video denuncia dell'imprenditore

Pizzicato fuori dal maxistore di Corbetta dai vigili, dove, decreto alla mano, lui non poteva fare acquisti. Ma Sirianni, residente a Casorezzo e con una ditta a Pero, ha voluto spiegare le sue ragioni di cittadino che si barcamena tra lavoro  e gravi problemi di salute in famiglia.

"Non ero lì per il cocco"

Una storia che fa riflettere. Sirianni, nel video, spiega di essersi fermato dopo ore di lavoro, mentre era di passaggio prima di tornare a casa, dove assiste una moglie malata. "La vigilessa Vismara non ha anche ascoltato le mie motivazioni, neache ha guardato le mie autocerficazioni. Non ero lì per il cocco, come ha detto il sindaco in un video in un video e condivido, ho fatto 228 euro di spesa. Ho qui una pigna di autocerficazioni, invece niente, mi ha fatto una multa di quasi 300 euro. Se pago subito, o son 400 euro. Oppure devo farmi ascoltare del prefetto. E cosa gli dico, che l'operatrice neanche mi ha ascoltato?". Sirianni descrive il clima fuori dall'Esselunga, gente spaventata e che piangeva all'arrivo dei vigili. "Mi umilio davanti alla gente, dicendo che a casa ho una moglie malata. Ma è grande il disagio per quanto avvenuto. Aspetto che mi chiami sindaco, voglio che lui mi ascolti".

TORNA ALLA HOME