Mozione leghista sui roghi di rifiuti approvata in Consiglio regionale

Il commento di Scurati.

Mozione leghista sui roghi di rifiuti approvata in Consiglio regionale
Magenta e Abbiategrasso, 23 Ottobre 2018 ore 16:47

Mozione leghista sui roghi di rifiuti approvata in Consiglio regionale  all’unanimità. La mozione urgente, presentata dal gruppo della Lega relativa all’emergenza rifiuti e alla prevenzione dei roghi sul territorio lombardo, ha riscontrato i favori dell'aula.

Mozione leghista promossa, il commento di Scurati

“Il dato di fatto – ha affermato il consigliere regionale della Lega, Silvia Scurati - è un incremento nelle ultime settimane di atti dolosi sia nelle discariche ordinarie che in  quelle sorte abusivamente. Incendi che nel 25% dei casi sono avvenuti nella provincia di Milano. Tra i casi recenti che riguardano il milanese pensiamo solo a quanto avvenuto a Milano, Cornaredo e in ultimo in ordine di tempo a Novate Milanese. “Episodi – prosegue Silvia Scurati - che non possono passare inosservati e che al di là delle indagini da parte delle autorità competenti richiedono un grande impegno e una rete tra Regione e i singoli Comuni".

"Continuino indagini e controlli"

Scurati ha poi ricordato un altro aspetto: Teniamo altresì conto che dal 2018 la Cina ha bloccato le importazioni di rifiuti tra cui la plastica non industriale e lo stesso art. 35 del Decreto Sblocca Italia ha aumentato l’afflusso extraregionale di rifiuti. Due fattori che hanno aggravato la situazione nella nostra Regione. Per questo ben venga il testo votato oggi in Consiglio Regionale che invita Regione Lombardia a continuare le indagini e i controlli già avviati, implementando di fatto la rete tra enti e  interfacciandosi anche con il Governo nazionale”.

Leggi anche:

Incendio in una ditta di rifiuti: “La Lombardia non è la terra dei fuochi”