Menu
Cerca
Salma dissequestrata

Morto in fabbrica: venerdì il funerale di Christian Martinelli

Le esequie del 49enne, originario di Legnano, saranno celebrate a Sesto Calende, dove l'uomo abitava con la moglie e le due figlie.

Morto in fabbrica: venerdì il funerale di Christian Martinelli
Cronaca Legnano e Altomilanese, 12 Maggio 2021 ore 14:45

Morto in fabbrica, è arrivato il nullaosta per il funerale di Christian Martinelli, il 49enne rimasto vittima di una tragedia sul lavoro avvenuta mercoledì 5 maggio 2021 alla Bandera di via del Roccolo a Busto Arsizio.

Morto in fabbrica, l'ultimo saluto a Sesto Calende

Le esequie saranno celebrate venerdì 14 maggio a Sesto Calende, nell'Abbazia di San Donato e al termine della cerimonia la salma sarà portata al tempio crematorio. Originario di Legnano, dove ancora abita la madre, dopo il matrimonio l'uomo si era trasferito sul Lago Maggiore. e lì viveva da anni insieme alla moglie Sara e alle due bambine nate dal loro amore.

Svolta l'autopsia, ora una perizia sul macchinario

L'autorità giudiziaria ha disposto il dissequestro della salma dopo l'autopsia eseguita ieri, martedì 11 maggio, che ha confermato il nesso causale tra l’infortunio e il decesso dell’operaio schiacciato da un pezzo in lavorazione. Gli accertamenti volti a ricostruire con esattezza quanto accaduto mercoledì scorso nello stabilimento bustocco proseguiranno ora con una perizia cinematica sul macchinario immediatamente posto sotto sequestro dopo l'incidente mortale.