Cronaca
Tragedia

Morto il 20enne colto da malore in piscina

Era stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Legnano, ma non ci sono stati segnali di ripresa e dopo 48 ore il suo cuore ha cessato di battere.

Morto il 20enne colto da malore in piscina
Cronaca Legnano e Altomilanese, 08 Giugno 2022 ore 09:28

Morto il ragazzo colpito da un malore mentre si trovava all'interno della piscina comunale di viale Gorizia.

Morto il 20enne colpito da malore nella vasca olimpionica

Erano circa le 15.45 di domenica 5 giugno 2022 quando il ragazzo, un 20enne di nazionalità pakistana e residente nel Varesotto, a Legnano ospite di un cugino, si è sentito male mentre si trovava nella vasca olimpionica. E chi era con lui ha chiesto aiuto.

Le manovre di rianimazione e la corsa al Pronto soccorso

Le condizioni del giovane sono subito parse gravissime. I primi a intervenire sono stati gli assistenti bagnanti con il defibrillatore semiautomatico in dotazione alla piscina. Sul posto è poi arrivata, in codice rosso, l'ambulanza della Croce rossa cittadina e l'automedica dell'ospedale. Il ragazzo ha ricevuto le prime cure: gli sono state praticate le manovre di rianimazione, poi la corsa al Pronto soccorso. Il 20enne è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione, ma nonostante il prodigarsi dei medici per lui non c'è stato nulla da fare. Non ci sono stati segnali di ripresa e dopo 48 ore il suo cuore ha cessato di battere.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter