Menu
Cerca
Ieri sera ennesimo guasto

Milano-Mortara, il Codacons: “Esposto in Procura, Trenord rimborsi”

Dopo il nuovo disservizio sulla linea Milano-Mortara di ieri, il Codacons annuncia: "Esposto in Procura, Trenord rimborsi i pendolari"

Milano-Mortara, il Codacons: “Esposto in Procura, Trenord rimborsi”
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 14 Aprile 2021 ore 11:35

Dopo il nuovo disservizio sulla linea Milano-Mortara di ieri, il Codacons annuncia: “Esposto in Procura, Trenord rimborsi i pendolari”

Milano-Mortara, il Codacons: “Esposto in Procura, Trenord rimborsi”

Dopo il nuovo disservizio sulla linea Milano-Mortara di ieri, con soppressioni e ritardi causati dal guasto di una motrice della linea S9 all’altezza di Cesano, interviene anche il Codacons, annunciando l’intenzione di presentare un esposto in Procura, diffidando Trenord al rimborso dei biglietti in favore dei passeggeri dei treni coinvolti.

“Assembramenti e grave disservizio agli utenti”

Spiega la nota: “Cancellazioni e ritardi nella serata di martedì lungo la tratta Milano Porta Genova-Mortara hanno inevitabilmente causato assembramenti nei treni non soppressi oltre ad aver recato un grave disservizio per gli utenti”. “Sorgono fondati dubbi sulla manutenzione dei mezzi, i quali risultano essere inadeguati a causa dei continui guasti che si presentano soprattutto in questa linea; chi ne subisce le conseguenze dannose, però, è sempre il consumatore. Siamo intervenuti più volte nella vicenda chiedendo a Trenord di effettuare tutti gli interventi necessari per minimizzare il verificarsi di episodi di questo tipo derivanti da guasti ai convogli e adesso siamo di nuovo punto a capo”.

I contatti per chiedere con Codancos il rimborso

“Le cancellazioni e i ritardi, oltre ad avere creato disagi e avere recato disservizi per gli utenti, hanno comportato anche assembramenti nei treni non soppressi, con conseguente pregiudizio per la salute pubblica in un contesto di pandemia”, afferma il presidente del Codacons Marco Maria Donzelli. Per ottenere assistenza legale e richiedere il rimborso dei biglietti del treno è possibile contattare Codacons contattarci al numero 02-294.08.196 o all’indirizzo e-mail info@codaconslombardia.it