Cronaca
Scattano le manette

Manifestante No Green pass arrestato e condannato per resistenza e lesioni

L'uomo dovrà scontare 11 mesi e 10 giorni di detenzione in carcere

Manifestante No Green pass arrestato e condannato per resistenza e lesioni
Cronaca Milano città, 02 Novembre 2021 ore 14:45

La Polizia di Stato aveva arrestato il manifestante No Green pass sabato 23 ottobre 2021, nei pressi della Camera del Lavoro della Cgil, durante la manifestazione non preavvisata a Milano. Data la sfilza di precedenti, è arrivata la condanna di arresto per l'uomo, un cittadino egiziano di 22 anni.

Manifestante No Green pass arrestato e condannato per resistenza e lesioni

Quel pomeriggio gruppi di violenti erano stati bloccati tutte le volte in cui avevano cercato il contatto con le Forze dell'ordine e provato a raggiungere obiettivi sensibili. In particolare, il dispositivo della Polizia di Stato, carabinieri e Guardia di finanza era stato molto impegnato per scongiurare i ripetuti tentativi di violenti manifestanti di raggiungere la sede della Cgil quando si verificarono le intemperanze più importanti e che aveva creato forti disagi, nel centro cittadino, alla circolazione dei mezzi e alle infrastrutture del trasporto pubblico.

I precedenti dell'uomo arrestato

Il cittadino egiziano di 22 anni, già colpito da ordine di allontanamento dal territorio nazionale e con numerosi precedenti a carico, questa mattina, 2 gennaio, è stato condannato a 11 mesi e dieci giorni di reclusione, che sconterà nella casa circondariale di San Vittore dati i precedenti, per resistenza aggravata a pubblico ufficiale e per le lesioni causate a un poliziotto che aveva riportato 10 giorni di prognosi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter