Cronaca
Magenta- Abbiategrasso

Maltrattamenti e stalking: nuove accuse per l'egiziano che terrorizzava via San Carlo

Ad accusarlo una sua convivente.

Maltrattamenti e stalking: nuove accuse per l'egiziano che terrorizzava via San Carlo
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 30 Ottobre 2021 ore 10:47

Un’altra pesante accusa  per Elscherbini Cravedi, l’egiziano di 32 anni che aveva occupato abusivamente un’abitazione di Abbiategrasso, terrorizzando via San Carlo.

Maltrattamenti e stalking: nuove accuse

La nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere è per maltrattamenti e stalking nei confronti dell'ex convivente. Davanti al al Gip al Tribunale di Pavia, venerdì 29 ottobre, si è avvalso della facoltà di non rispondere rispetto alle accuse mosse dalla donna.

I precedenti

Lo scorso 9 ottobre l’uomo fu arrestato dai carabinieri del Comando di Abbiategrasso: si trovava, nonostante il divieto del giudice, in città e proprio nei paraggi di via San Carlo, probabilmente intenzionato a occupare nuovamente l’appartamento in cui viveva abusivamente. Il divieto di accesso in città era arrivato a seguito dell’arresto della settimana precedente, quando i militari gli avevano contestato il possesso di 13 grammi di cocaina e 80 di hashish a fini di spaccio. Al momento è in carcere, a difenderlo l’avvocato Roberto Grittini.