Menu
Cerca
Rho

Lunedì ripartirà il mercato al completo

Nuove regole ed organizzazione per garantire la sicurezza.

Lunedì ripartirà il mercato al completo
Cronaca Rhodense, 23 Maggio 2020 ore 10:26

Lunedì 25 maggio il mercato storico del lunedì nel centro di Rho ricomprenderà anche la vendita di generi non alimentari, dopo tre lunedì di vendita limitata ai prodotti alimentari: una sperimentazione per verificare che le misure di prevenzione igienico-sanitaria e di sicurezza siano rispettate dagli ambulanti e dai clienti. L'orario è invariato: 8-13.

Lunedì ripartirà il mercato al completo

 

Dopo Magenta, un altro grosso polo mercatale torna al completo.  Il mercato si svolgerà sull’area mercatale tradizionale. Ci saranno varchi di entrata ed uscita presidiati dagli addetti appartenenti al corpo di Polizia Locale o alla Protezione Civile. La capienza massima di persone contemporaneamente presenti all’interno dell’area mercatale è stabilita in un numero massimo di 675 clienti (calcolati in rapporto all’area libera, considerando un parametro di mq. 4,00 per singolo utente) e comunque tale da evitare assembramenti. In caso di ridotto numero di posteggi presenti, l’utenza sarà calcolata in numero massimo di 2 clienti per posteggio.  Il perimetro dell’area mercatale è delimitato, in modo che vi sia possibilità di accesso all’area solo attraverso i punti autorizzati e sorvegliati.

Nuove regole

La struttura del mercato storico di Rho, strutturato nelle vie del centro, ha reso particolarmente complessa l’applicazione delle misure di prevenzione al contagio da Covid-19. L’Amministrazione comunale ha individuato le nuove modalità con gli ambualnti nell'incontro di mercoledì 20 maggio. Tra le novità; vendita solo frontale, igienizzazione, obbligo di guanti e mascherina. Per i clienti, apposita segnaletica da seguire. Priorità ad anziani, diversamente abili, donne in gravidanza. L’ accesso all’area di mercato è consentito ad un solo componente per nucleo familiare, fatta eccezione per la necessità di recare con sé minori di anni 14, disabili o anziani. Sarà misurata la temperatura.

TORNA ALLA HOME