Cronaca
incredibile

Litiga con la moglie e lei si "vendica" coi Carabinieri

Marito e moglie avevano appena litigato a Cornaredo e quando sono arrivati i Carabinieri lei ha detto ai militari che l'uomo conservava droga nel motociclo

Litiga con la moglie e lei si "vendica"  coi Carabinieri
Cronaca Rhodense, 09 Dicembre 2022 ore 16:49

Avevano appenda litigato e così la donna ha pensato di vendicarsi appena arrivati i Carabinieri: ai militari, infatti, ha detto che il marito custodiva della droga nel motociclo. L'uomo è stato arrestato

La confessione ai Carabinieri dopo il litigio

Nel pomeriggio dell’8 dicembre 2022, a Cornaredo, i Carabinieri della locale Stazione e della Stazione di Settimo Milanese hanno arrestato in flagranza un 37enne italiano, pregiudicato, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari sono intervenuti in via Favaglie San Rocco in quanto era stata segnalata una lite in famiglia e sul posto hanno identificato una donna 34enne italiana, la quale ha riferito loro che fino a poco prima era in corso una lite con il marito, che nel frattempo di era allontanato, per motivi di gelosia e relativi all’affido dei figli minori.

Durante l’intervento, l'uomo è tornato sul posto e la donna a quel punto per vendicarsi  ha riferito ai militari che il marito, all’interno della sella del suo motociclo, custodiva della sostanza stupefacente. A quel punto i militari hanno effettuato una perquisizione, trovando effettivamente della droga: 17  grammi di cocaina suddivisi in due buste, oltre a una bustina contenente 3 frammenti di pasticche verosimilmente di MDMA rispettivamente una di 0,3 gr. e due di 0,2 gr.

Insieme alla sostanza stupefacente sono stati anche trovati rinvenuti due fogli manoscritti indicanti importi e nominativi presumibilmente riconducibili ai clienti, nonché 1.950 euro

Seguici sui nostri canali