Leucemia infantile, il Gruppo Havas insieme a “Quelli che con Luca” per il nuovo intenso spot

Una campagna che racconta la malattia, il dolore, il bisogno di una cura. E la necessità di sostenere la ricerca

Saronno, 16 Gennaio 2020 ore 17:14

Gruppo Havas e l’associazione “Quelli che con Luca” fanno squadra per il nuovo spot contro la leucemia infantile.

Leucemia infantile, uno spot “doloroso”

Raccontare una malattia non è mai facile. Trasmetterne il dolore, impossibile. Missione riuscita per il potente ed emozionante spot realizzato dal Gruppo Havas per l’associazione “Quelli che con Luca” fondata dall’uboldese Andrea Ciccioni per sostenere la ricerca contro la leucemia infantile, malattia che nel 2011 ha portato via suo figlio Luca di soli 9 anni.

I numeri della leucemia

La ricerca c’è e va sostenuta. I passi da fare sono ancora molti: la leucemia è attualmente la forma di tumore infantile più diffusa (il 30% del totale) e ogni anno il 20% dei bambini colpiti non riesce a vincerla. Una malattia in aumento, dati alla mano, con 7000 neoplasie diagnosticate tra i bambini e 4000 tra gli adolescenti secondo la stima dell’Associazione Italiana Registri Tumori relativa al quinquennio 2016-2020. In media, si parla di 164 casi per milione di bambini, dagli 0 ai 14 anni, e 269 casi per milione di adolescenti, tra i 15 e i 19.

L’associazione “Quelli che con Luca”

E’ dal dramma di una famiglia che 8 anni fa è nata quindi l’associazione “Quelli che con Luca”. Da suo padre, per Luca e tutti i bambini colpiti dalla leucemia infantile. L’associazione, onlus, finanzia  il Laboratorio Interdipartimentale di Terapia Cellulare e Genica “Stefano Verri” e il suo intero staff di ricercatori all’interno del San Gerardo di Monza, polo di eccellenza in Italia per la cura delle leucemie infantili.

La campagna

La campagna, ideata e curata dal Gruppo Havas, ha l’obiettivo di sensibilizzare le persone sulla leucemia infantile e portare a conoscenza la ricerca e il lavoro dell’associazione. La campagna sarà presentata venerdì 17 gennaio all’hotel Grand Milano di Saronno alle 21.30 e sempre da domani in onda in TV, sul web, nei circuiti di videocomunicazione e nei principali circuiti cinematografici: un film che racconta la malattia da un punto di vista inaspettato e sorprendente. L’anteprima dello spot, in apertura all’articolo, è stata proiettata il 16 gennaio al Notorious Cinema presso il Centro Sarca di Sesto San Giovanni. Alla regia, il giovane duo formato da Massimiliano Takacs e Antonino Amoroso che hanno saputo tradurre in immagini e sensazioni l’idea dell’agenzia prodotta da The Family. Il progetto ha visto la collaborazione dell’intero Havas Village, in particolare con il coinvolgimento di Havas Events, Havas Media, Havas Milan e Havas PR, ed è stato realizzato dal team creativo composto dai Deputy Executive Creative Director Bruno Vohwinkel e Aureliano Fontana, dagli Art Director Oscar Colapinto e Micaela Elisetti e dai Copywriter Eleonora Giugliano e Riccardo Baita. “Il coinvolgimento delle diverse anime del Village ha messo insieme le competenze delle agenzie del Gruppo, sfruttandone la sinergia – spiegano da Havas Group –  Questa sinergia, unita alla chimica scattata tra le persone coinvolte e la stessa Onlus, ha dato luce ad un progetto di valore, frutto anche del lavoro intenso svolto per un obiettivo comune“.

LEGGI ANCHE: A sei anni Matteo lotta contro la leucemia

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia