Ladri di alcolici all'Esselunga, in manette due napoletani

I due sono stati arrestati e portati in carcere per furto aggravato in concorso.

Ladri di alcolici all'Esselunga,  in manette due napoletani
Cronaca Saronno, 19 Dicembre 2019 ore 13:22

Ladri di alcolici fermati dai carabinieri ieri, mercoledì 18 dicembre, intorno alle 16 all'Esselunga di Venegono Inferiore.

Ladri di alcolici, carrello pieno

Avevano riempito il carrello con bottiglie di alcolici e, una volta coperte con i loro giacconi, hanno forzato le barriere antitaccheggio sperando di farla franca. La cassiera però si è subito accorta e quando questa ha chiesto loro di fermarsi per controllare il carrello sono subito fuggiti. Il personale dell'Esselunga di Venegono Inferiore ha quindi chiesto subito l'intervento dei carabinieri della Tenenza di Tradate. Al loro arrivo hanno trovato uno dei due, un 29enne, ancora davanti all'ingresso e dopo pochi minuti il complice di 37 anni che cercava di nascondersi tra le auto parcheggiate. La merce, con un valore di circa 300 euro, è stata recuperata e restituita al direttore del supermercato mentre i due, della provincia di Napoli, sono stati portati in caserma dove sono stati dichiarati in arresto e tradotto al carcere di Varese per furto aggravato in concorso.

LEGGI ANCHE: Rubano al supermercato e per scappare aggrediscono la cassiera