Cronaca
Dramma

La vittima dell'incidente nelle montagne lecchesi è un ventenne di Lainate

Stava effettuando una escursione in solitaria quando è precipitato. E' morto, a causa delle ferite, due ore dopo in ospedale a Lecco

La vittima dell'incidente nelle montagne lecchesi è un ventenne di Lainate
Cronaca Rhodense, 07 Novembre 2021 ore 08:32

La vittima del drammatico incidente avvenuto sabato mattina nelle montagne lecchesi è il 25enne di Lainate Davide Giovanni Peloso.

Il dramma nelle montagne lecchesi

Il dramma si è consumato ieri mattina, sabato 6 novembre, intorno alle 11.30 sulla Grigna meridionale, nel territorio di Mandello sul Lario. Secondo quanto ricostruito nel corso dell'intera giornate di ieri dal Soccorso alpino, Peloso, nato a Rho il 27 gennaio 1996 e residente a Lainate, di professione operaio, stava effettuando una escursione in solitaria sulla direttissima della Grigna meridionale, nel Lecchese. All'improvviso, per cause ancora in fase di accertamento, è scivolato,  precipitando per circa 20 metri nel sottostante Canale dei Piccioni. A dare l'allarme sono stati altri escursionisti e sul posto è arrivato l'elisoccorso, oltre al personale del Soccorso alpino (del caso sono stati avvisati anche i Carabinieri del Comando di Lecco). Quando i soccorritori sono giunti sul posto il 25enne era ancora vivo, anche se in condizioni gravissime. Caricato sull'elisoccorso, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Manzoni di Lecco dove, però, è deceduto intorno alle 13.30  a causa dei traumi e delle lesioni degli organi interni subiti a seguito della caduta