Legnano

Investito dal treno: ha cancellato tutto dal cellulare e si è tolto la vita

La vittima non è ancora stata identificata: la Polfer ha rinvenuto il suo telefonino, ma prima di dirigersi sui binari l'uomo l'aveva formattato.

Investito dal treno: ha cancellato tutto dal cellulare e si è tolto la vita
Legnano e Altomilanese, 26 Agosto 2020 ore 15:41

Investito dal treno alla stazione di Legnano, si è trattato di un suicidio.

Investito dal treno: è stato un gesto intenzionale

E’ ancora senza identità la vittima dell’investimento ferroviario di lunedì 24 agosto. Si tratterebbe di un uomo sui 40-45 anni, ma poiché non aveva con sé né portafoglio né documenti, non è stato possibile risalire alle sue generalità. La Polizia ferroviaria ha rinvenuto il suo cellulare, che però non ha fornito elementi utili ai fini dell’identificazione. L’apparecchio infatti era stato formattato – non un contatto, una chiamata, un messaggio, una foto – ed ara privo della sim. Un particolare che ha ulteriormente fatto propendere gli inquirenti per l’ipotesi del suicidio: il fatto che prima di dirigersi sui binari l’uomo abbia voluto cancellare tutto dal proprio telefonino è stato interpretato come il gesto di una persona che aveva deciso di farla finita, di dire addio al mondo.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia