nerviano

Il sindaco segnala il colore biancastro dell’Olona, ARPA risponde “Nessun colpevole”

Il sindaco: "Ne prendo atto con delusione e rammarico!"

Il sindaco segnala il colore biancastro dell’Olona, ARPA risponde “Nessun colpevole”
Legnano e Altomilanese, 13 Agosto 2020 ore 14:49

L’acqua dell’Olona che ha cambiato colore, diventando bianca. E’ quanto osservato, come noto, nella mattina di venerdì 19 giugno 2020, a Nerviano. A dare l’allarme è stato il sindaco Massimo Cozzi che ha notato quanto stava avvenendo nel fiume, che scorre sotto il suo ufficio in municipio in centro. 

Il sindaco segnala il colore biancastro dell’Olona, ARPA risponde “Nessun colpevole”

Il 19 giugno intorno a mezzogiorno il sindaco di Nerviano Cozzi aveva segnalato  la presenza di colorazione biancastra del fiume Olona nel comune di Nerviano. ARPA riferisce che “nell’immeditezza della segnalazione si è proceduto ad effettuare un sopralluogo lungo il corso del fiume nelle zone del comune indicate dalla Polizia locale. Al momento degli accertamenti il fenomeno risultava non più in atto ed in particolare l’acqua si presentava torbida ma non biancastra. Per tale motivo non si sono svolti campionamenti del corso d’acqua. Si ritiene far osservare che, contestualmente allo svolgimento della verifica, si assmenvano informazione presso il gestore dei punti di scarico interessanti il tratto di fiume oggetto dell’esposto. Per quanto indicatoci dallo stesso gli impianti di depurazione di Canegrate e Parabiago, e gli sfioratori di piena posti lungo l’Asse Olona tra Canegrate e Nerivano, non presentavano malfunzionamenti. Il gestore ha comunque proceduto ad effettuare un campionamento del corso d’acqua nel punto interessato intorno alle 14.45 dello stesso giorno. Dagli esiti non sono comparse anomalie”.

Il commento del sindaco Cozzi

“Ne prendo atto con delusione e rammarico! Purtroppo mai un colpevole o un responsabile e, a pagare sempre, è la nostra cara e vecchia OLONA….”

 

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia