Cronaca
Doppio assalto

Il furto notturno alla Fondazione Sant'Erasmo compiuto col furgone rubato alla Uildm

E' stato usato per trasportare la cassaforte strappata dal muro della rsa di via Ferraris a Legnano.

Il furto notturno alla Fondazione Sant'Erasmo compiuto col furgone rubato alla Uildm
Cronaca Legnano e Altomilanese, 06 Luglio 2022 ore 11:43

Il furto notturno alla Fondazione Sant'Erasmo è stato effettuato usando il Doblò sottratto alla sezione cittadina della Uildm (nella foto di copertina).

Il furto alla rsa è stato compiuto col Doblò sottratto alla Uildm

Due episodi criminosi avvenuti a Legnano nel fine settimana sono strettamente legati tra loro. E' quanto emerso ieri, martedì 5 luglio 2022, in seguito al ritrovamento del furgone dell'Unione italiana lotta a distrofia muscolare che era stato rubato nel fine settimana dal Parco ex Ila, dove ha sede l'associazione. Il mezzo è stato trovato parcheggiato in via Comasina, nel rione Canazza, e i Carabinieri lo hanno restituito al presidente della Uildm Luciano Lo Bianco. E' stato lui ad accorgersi che nel furgone c'erano tracce di cemento e un mazzo di chiavi. Queste ultime erano proprio tra gli oggetti sottratti nella notte tra venerdì 1 e sabato 2 luglio dalla rsa di via Ferraris, insieme ad alcuni documenti e a una cassaforte a muro contenente qualche migliaio di euro e anelli, collane e altri oggetti degli anziani ospiti, di scarso valore economico ma di grande valore affettivo. A confermarlo è stato il direttore generale della struttura Livio Frigoli, che sabato aveva lanciato un appello affinché i ladri restituissero i beni degli ospiti e i documenti (questi ultimi infatti per i ladri sono assolutamente inutili, mentre per la rsa sono preziosi).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter